Utente 150XXX
Buongiorno,
a seguito di un dolore sulla parete addominale nella parte sinistra ho eseguito
un'ecografia muscolo tendinea. Il dottore ha anche eseguito una visita medica
Il referto indica dolore palpatorio dell'ileo-psoas. dolore sul piriforme sinistro
deficit di forza dei muscoli grande medio gluteo.
Il problema è dopo aver camminato molto o stando seduta sento fastidio su
quello che io chiamo nervo inguinale nella parte bassa finale dell'inguine.
Leggendo su internet mi sono spaventata perché si parla di ernia crurale.
Il dottore dice che non ha visto sporgenze sia con l'eco che con l'esame obiettivo. Le chiedevo se con ecografia muscolo tendinea si riesce ad visionare
un problema di ernia crurale.
Gioco a pallavolo, vado spesso in bicicletta e non avverto dolori quando pratico
attività sportiva. Il dolore sorge penso in fase di raffreddamento.
Può aiutarmi?
Grazie per la sua attenzione

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA

Gentile Utente,
l'ecografia tende in genere a sovrastimare la presenza di difetti erniari ed il fatto che nel Suo cado sia negativa in tal senso consentirebbe di escludere questa eventualità
D'altra parte il solo esame clinico (visita) è in genere sufficiente in pazienti non pbesi per consentire una attendibile diagnosi.
[#2] dopo  
Utente 150XXX

Iscritto dal 2010
Buongiorno,
la ringrazio per la risposta. Ma io ho fatto un'ecografia muscolo tendinea.
Anche questo tipo di ecografia riesce a visionare ernie crurali?
Non sono obesa e il medico sportivo ha consigliato esercizi e massaggi per
decontrarre quello che secondo lui può provocare questi dolori.
Ma se fosse un ernia crurale andrei a peggiorare la situazione?
Se fosse un'ernia crurale i tempi di attesa per le operazioni sono molto lunghi
cosa dovrei evitare?
E' un buon segno che giocando a pallavolo non mi faccia male? Potrebbe non
essere ernia?

Grazie ancora. Cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Gentile Utente,
Lei ci chiede valutazioni impossibili a distanza.
Sembrava avesse riferito di un'ecografia negativa per ernie ("Il dottore dice che non ha visto sporgenze sia con l'eco che con l'esame obiettivo").
[#4] dopo  
Utente 150XXX

Iscritto dal 2010
Buongiorno,

In effetti il dottore ha detto proprio così. Ripeto che l'ecografia era muscolo tendinea. Si vedono o no le ernie crurali tramite questo tipo di ecografia?
Il dottore sportivo dice di si. Lei parla di ecografie per ernie?
Allora quali sono le ecografie per ernie crurali?

Devo evitare la pallavolo se ipoteticamente ci fosse? In generale
Cosa altro non deve fare chi ha questo tipo di ernia?

Grazie ancora per la sua attenzione
Cordiali saluti
[#5] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
L'ecografia, se eseguita sulla regione ingiinocrurale, è la stessa.
Se vi fosse un'ernia sarebbe indispensabile l'intervento, astenendosi nel frattempo da attività agonistiche e sforzi eccessivi.
SE !