Utente 259XXX
Salve. Ho 21 anni e ho smesso da tempo (forse più di dieci anni) di fare controlli periodici dal dentista. Ho sempre sottovalutato l'importanza dell'igiene orale e ora mi ritrovo in una situazione forse preoccupante. Credo di avere più di una carie, e la cosa mi preoccupa molto. Ho sempre scambiato i segni sui miei denti per macchie da cibo e fumo di sigaretta, dato che non ho mai avuto sintomi; ma informandomi meglio ho capito che si potrebbe molto verosimilmente trattare di carie. Non so il grado di gravità, per questo mi rivolgo a voi (per l'appuntamento dal dentista dovrò aspettare). Ho paura di essere a uno stadio troppo avanzato, e di dover subire l'asportazione di più denti. Questa è una foto della situazione attuale: http://oi59.tinypic.com/vqk6ds.jpg

Per favore, in attesa di farmi vedere da un dentista, qualcuno può aiutarmi a capire se ho qualcosa di grave e irreparabile, o se è una cosa da niente? Ringrazio in anticipo
[#1] dopo  
Dr. Paolo De Carli
28% attività
0% attualità
16% socialità
MAJANO (UD)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2012
Per regolamento del sito non possiamo visionare immagini, ad ogni modo lei con la domanda che pone si è dato quasi da solo tutte le risposte...

E' necessario fare il prima possibile la visita clinica da un dentista che possa iniziare il prima possibile le eventuali cure dentali perchè trascurare ancora la situazione della bocca, alla sua età, rappresenta un rischio che non vale la pena di correre.

Deve anche iniziare, seguendo i consigli del dentista, un serio programma di prevenzione e di controlli periodici associati, se necessario, a sedute di igiene orale, qui trova qualche utile suggerimento
http://www.studiodecarli.com/1/upload/14_il_tuo_dentista_informa.pdf

Poi smetta di fumare, l'investimento più bello che può fare per la sua salute!

Infine non pensi all'estrazione, oggi queste pratiche vanno riservate solo in pochi ed irrecuperabili casi.
[#2] dopo  
Utente 259XXX

Iscritto dal 2012
La ringrazio.
Comunque noto anche una sgradevole alitosi anche se lavo i denti e anche se uso il collutorio, immagino sia un sintomo. In quanto tempo si cura la carie ? Dopo quanto potrà scomparire l'alitosi? E cosa posso fare nel frattempo per sconfiggerla se dentifricio e collutorio non servono (anche se devo dire che non uso il collutorio tutti i giorni, né mi lavo i denti più di una volta al giorno), a parte eliminare chiaramente la possibile infezione batterica che ne è causa? Incrementare l'uso del collutorio e del dentifricio a ogni pasto debellerà l'alitosi?
Mi scuso se ho posto troppe domande.
[#3] dopo  
Dr. Paolo De Carli
28% attività
0% attualità
16% socialità
MAJANO (UD)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2012
Queste domande vanno poste al dentista che la visiterà, non posso sapere online quale sia il suo esatto quadro clinico.

Nel frattempo inizi a mettere in pratica tutti i suggerimenti che legge nel link inviato.