Utente 337XXX
Buongiorno, soffro da ormai circa un mese di un acufene pulsante all'orecchio destro. Lo specialista ORL mi ha diagnosticato un'otosalpingite sub-acuta. In pratica dev'essere una forma di otite, ma senza catarro o altro. Nell'ultimo periodo è stata accompagnata da qualche linea di febbre e un generale senso di spossatezza, ancora adesso, verso sera mi sale leggermente.
Ho fatto una cura di cortisone (e antibiotico dato dal mio medico di base) per una settimana ma purtroppo non ho notato molti miglioramenti. Alla seconda visita il dottore ha detto che un po' è migliorata, ma l'orecchio non è ancora guarito. Per fortuna il timpano è a posto. A breve farò degli esami del sangue.
Ammetto di non credere molto nell'omeopatia e nelle medicine alternative, però è anche vero che una settimana di cure "standard" non mi hanno fatto quasi nulla. Mi chiedevo dunque se c'era qualcosa che potevo prendere e che poteva aiutarmi a superare questa infiammazione e in generale queste linee di febbre piuttosto fastidiose.
Grazie mille.
[#1] dopo  
Dr. Antonio Silvestri
24% attività
20% attualità
12% socialità
ASTI (AT)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2013
Gentile Signora,

in prospettiva e se l'acufene permane Le consiglio di ricorrere a cure di biorisonanza perchè l'acufene è davvero difficile da vincere in molti casi.Nel frattempo,è una cura avanzata ma non omeopatica,Le consiglierei di prendere BACTOBLIS compresse 1 x2 per sette giorni da subito;è un farmaco che inibisce la crescita dei cochi patogeni.Contemporaneamente potrebbe prendere una capsula di Gimko Biloba da 250 o 300 mg.Se non guarisce può rivolgersi a medici di medicina integratya che esercitino la Biorisonanza,come me o come qualche collega a Torino