Utente 315XXX
Salve per la prima volta non scrivo perché sto male ma per un'informazione :). Siccome sento la necessità di fare attività sportiva le mie amiche mi hanno messo in testa lo zumba, so che è fitness quindi giova soltanto alla salute ma so anche che mette il corpo molto sotto sforzo. Leggendo ho visto che è controindicato a chi ha problemi cardiaci e siccome a me a novembre mi è stato riscontrato un BBD incompleto sia con ECG e Holter delle 24ore con l'aggiunta di extradistole che sapevo già di avere e volevo sapere se io potrei praticarlo. Il 18 marzo ho prenotato l'ecocardiogramma suggeritomi dalla cardiologa giusto per essere più tranquilli dopo Holter, dice di stare tranquilla che non è nulla di preoccupante e come se non avessi nulla, che è una cosa comunissima e non comporta rischi. Da anni ho fatto diversi controlli cardiaci per i miei continui dolori di petto e tachicardia e tutto dovuto al reflusso gastroesofageo e la tachicardia é sinusale. Fui anche ricoverata 2volte in cardiologia tra cui una per screzio di pericardite e il mio cuore è stato sempre sano. Sono un tipo ansioso e la tachicardia dipende da ciò come credo le extradistole. Solo 2anni fa feci x l'ennesima volta prova da sforzo sia ospedaliera che dal medico sportivo prima di iscrivermi in palestra e solo quest'ultimo ascoltando il mio cuore disse dche ho un soffio ma ne prima né dopo nessun cardiologo lo senti anche se io li avvisai. Comunque posso fare sport tranquillamente o meglio fare ecocardiogramma prima e o prova da sforzo?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
E' sempre opportuno eseguire un ecocolordoppler cardiaco ed una prova da sforzo prima di intraprendere un'attivita' sportiva.
Detto questo il BBdx incompleto e' estremamente comune nella popolazione e non le comportera' problemi ne' di quantita' ne' di qualita' di vita.
Si tranquillizzi
Arrivederci
[#2] dopo  


dal 2015
La ringrazio quindi mi sa che passeranno mesi e mesi prima di potete fare sport perché per prenotare un ecocardiogramma ci sono voluti 5mesi figuriamoci per un ecocolorDoppler e una prova da sforzo
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Dipende da regione e regione. In toscana si fa molto prima, ma questo non dipende ne da me ne da lei, ma di chi si vota, forse
Ma questo non ha niente da vedere con Medicitalia..
Arrivederci
[#4] dopo  


dal 2015
Ha perfettamente ragione. si tende sempre a favorire il privato e di conseguenza il cittadino non ha diritti.
[#5] dopo  


dal 2015
Salve dottore volevo dirle che ho fatto la visita cardiologica con ecg ed ecocolordoppler ed è tutto regolare mi ha detto il suo collega che il mio cuore è sano.... mi ha detto che il blocco non è totale nazionale parziale e mi disse di stare tranquilla che è comunissimo e nulla di particolare disse anche che spostando di poco la ventosa si sente molto di meno come se non ci fosse. Adesso volevo chiederle che fino a ieri ho avuto la febbre a 38.7 adesso mi sentivo agitata con forte tachicardia ho misurato la pressione ed è 107/70 con 110 di battiti, è alta o posso stare tranquilla?
[#6] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
È assolutamente normale in caso di febbre
Arrivederci
[#7] dopo  


dal 2015
Ah ok é che mia madre si fa le paranoie, ha iniziato a dirmi che la minima é alta di bere tanta acqua e siccome la mia pressione é normalmente bassa mi sono preoccupata già a120/60 per me é alta........ma quali macchinari pressori sono più attendibili i classici o quelli elettronici? Mia madre dice i primi infatti misurandola con quest'ultimo l'avevo a 95/57direi normale per me.
[#8] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Gentile Sig.na, mi pare che a 31 anni una donna sia matura abbastanza per fare a meno dei consigli della madre.
Lei ha dei valori pressori normali.
Saluti
[#9] dopo  


dal 2015
Si è vero ha ragione solo che avendo lavorato in uno studio medico come infermiera per anni credo abbia Un Po di praticità comunque non ho ascoltato i suoi consigli perché a mio parere era normale avendo la febbre anzi gli dissi che se mi continuava la tachicardia andavo al pronto soccorso e mi facevo dare le gocce senza problema
[#10] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Infatti e' del tutto fisiologico; eviti anche di intasare un pronto soccorso per delle sciocchezze del genere.
Arrivederci
[#11] dopo  


dal 2015
No nn è pronto soccorso qui da noi e comunque non lo intaso mi faccio dare soli 2 gocce per la tachicardia e vado via :) ...... comunque quando non la sopporto la tachicardia vado, quando il mio cuore sembra impazzito per tanto tempo
[#12] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Penso che sicuramente il suo Medico potrebbe prescriverle lo stesso ansiolitico da prendere in caso di bisogno
Con questo la saluto
[#13] dopo  


dal 2015
Buona sera dott. Questa volta non vi scrivo perché sto male ringraziando Dio ma solo per capire alcune cose. É da un pomeriggio che ho giramenti di testa ma non mi preoccupo più di tanto perché ho il ferro basso, mi dovrebbe arrivare il ciclo e soffro di cervicale a causa di un colpo di frusta comunque per curiosità ho misurato la pressione con il macchinario elettronico da polso ed era a 122/81 premesso che l'ho misurata dopo aver fatto un paio di metri a passo veloce , ho dato solo il tempo di posare la borsa. Di solito la porto bassa 110/55-60, i valori di questa sera sono nella nonna? Può salire anche per problemi di cervicale? Ho preso anche un caffè pomeriggio, è da qqualche giorno che ne sento la necessità.
[#14] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Gentile signorina lei ha dei valori pressori normali.
La smetta di sentirsi malata
Lo dico per per
Saluti
[#15] dopo  


dal 2015
Ma infatti non le ho detto che mi sento malata, i giramenti di testa sono dovuti al ferro basso che ho a 3..... le ho scritto solo per sapere se dato ke l'ho sempre portata bassissima qst é da considerarsi altina anche se so perfettamente sia livello normalissimo. Mi sento bene ringraziando Dio infatti se ha visto non sto più scrivendo, sopratutto per malattia. La ringrazio!
[#16] dopo  


dal 2015
Buonasera scrivo solo per un consulto banale,
tutto è cominciato il 30 sera con 3 fitte una dietro l'altra al petto tanto forti da togliere il respiro ma, non ci badai e continuai la serata normalmente. Giorno 31 mi svegliai come euforica ma mi accorsi che non riuscivo a salire le scale, le mie gambe erano deboli ma anche in questo caso non ci badai e continuai a preparare il cenone e proseguire la serata; intorno all'1:20 mi coricai ma cominciai a tremare ( credevo solite crisi che ogni tanto mi prendono per sfogare lo stress),iniziò acidità di stomaco e ho pensato che la cosa migliore fosse cercare di dormire ma come chiudevo gli occhi la mia testa sembrava in un frullatore girava a più non posso e solo intorno alle 5 sono riuscita ad addormentarmi. Quando mi sono svegliata mi sentivo strana, agitata, nervosa ma anche se con la testa sulle nuvole e tremori la mia giornata ancò a termine. Stamattina la stessa cosa ma si aggiunsero vista annebbiata e come sensazione di orecchie tappate. Andai dal mio medico curante mi misurò la pressione ed era dice altina 130/80 con 103 di battiti, mi prescrisse visita cardiologica + ECG e compresse di xanax 0,25 x 3 gg mattina e sera. La strada più breve per un ECG fu il PPI in quanto cardiologi privati essendo sotto feste erano irreperibili e tanto meno all'ambulatorio dell'ASP. Comunque arrivata li, la pressione era 120/73 e i battiti 103 mi diedero 10 gocce non so di cosa e nel giro di qualche minuto iniziarono ad abbassarsi 99- 86 fino ad arrivare a 73 così il medico di turno non ritenè opportuno neanche un ECG dicendo si trattasse solo di banale tachicardia sinusale ( so di soffrirne ma sempre con pressione bassa), che non sente alcun rumore e che il grafico era nella norma ( avevo il pulsiossimetro al dito collegato con la macchina dell'ECG) e così mi mandò a casa prescrivendomi anche lei xanax ma a gocce mattina e sera per un mese. Richiamai il mio medico e mi disse assolutamente un mese no non più di 4 5 gg e che la visita cardiologica devo farla assieme all'holter e mi disse di stare tranquilla che non sono cose gravi. Ho capito anche perchè a 130 su 80 non è alta la pressione anche se la porto sempre 110 su 55/60 e i battiti sempre accellerati raramente scendono sotto gli 80; adesso devo fare davvero tutti questi controlli ( li ho fatti a dicembre l'holter e a marzo la vistita compreso ecg e ecocolor doppler)? La cura devo farla per quanto tempo? Posso avere che ne so effetti collaterali del tipo il battito cardiaco scende troppo usando questo farmaco?
[#17] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Gentile Signora, lei ha bisogno di uno psichiatra.
E smetta di dire " ringraziando Dio" perché lei sta male...di cosa lo ringrazia ?
Saluti
[#18] dopo  


dal 2015
Caro dott. Cecchini
fortunatamente ho trovato un buon cardiologo il quale mi ha spiegato tutto, infatti ho tanto bisogno di un psichiatra che mi è stato prescritto di fare attività motoria per stabilizzare la tachicardia e il tutto è dovuto ai problemi gastrici che ho. Credo che lo psichiatra non credo sia in grado di risolvere il problema di una valvola che non chiude o di un cuore che batte forte perché si sforza più del dovuto.
Saluti