Utente 733XXX
mi presento mi chiamo alessio e ho 18 anni, sn fidanzato da 2 anni con una ragazza ke amo moltissimo, lei ha soli 15 anni, ma dice di essere pronta e di volerlo fare con me, io ne sono fiero ma il problema sorge quando dobbiamo iniziare la penetrazione, xke nemmeno appoggio il pene alla vagine ke gli fa male ma molto male da farla spostare e una cosa normale? xke poi dopo si mette a piangere dicendo xke nn ci riusciamo?? sn 8 mesi ke ci proviamo ma niente da fare, la prego mi risponda sulla mia mail. La controllo posta regolarmente. poi un altra cosa ho anke io un problemino avvolte il mio pene nn riesce a indurirsi completamente xke?? sn impotente?? mi dia consigli dimenticavo di dirgli che siamo entrambi vergini, alle prime esperienze sessuali. grazie mille, date un grande aiuto ai giovani come me in difficoltà. Vi ricordo che comunque sn 8 mesi che ci proviamo ma nulla, poi la mattina io ho un erezione ma non completa e comunque molliccio. cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro lettore ,
da quello che ci scrive il vostro sembra essere un problema funzionale , psicologico , relazionale. La prima cosa da fare è consultare il vostro medico curante di medicina generale e con lui cercare la figura professionale giusta e vicina alla vostra residenza. A lei in particolare consiglio di consultare un esperto andrologo. Questo primo passo potrebbe essere un'altra utile tappa per meglio chiarire la vostra situazione relazionale e per trovare eventualmente lo psicologo con le giuste competenze su questi temi. p
Auguri ed un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com



[#2] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Caro Utente,é fisiologico che,essendo entrambi senza esperienze,si possano avere difficoltà nella penetrazione.E' altrettanto importante che la coppia sia motivata nel farlo ma l'accanimento certo non giova alla causa...Consulti un consultorio familiare ed esponga il problema.Cordialità.