Utente 290XXX
salve sono una ragazza di 30 anni, ho gia chiesto aiuto a voi tempo fa, il problema non e' cambiato da circa un anno e mezzo mi e stato diagnosticato un cancro
da quel momento in poi ho iniziato con i primi attacchi di panico, da allora ho eseguito 3 ecocardiogrammi un anno fa tutto ok apparte uno in cui diceva che avevo una lieve sclerosi della orta smentito da quello successivo,4 ecg un holter ed un sottosforzo tutto risultato apposto,
il mio tumore mi aveva creato gravi problemi di peso, che ora sto perdendo gradualmente 25 kg in un anno, sono cmq ancora sovrappeso,
da due settimane avverto una tachicardia e un affanno anche da ferma i battiti arrivano anche a 140
quello che mi chiedo e' possibile che il cuore risenta cosi tanto dello stress che sto vivendo in questo periodo e che questo sia solo panico?
l'ultima cardiologa che mi visito un anno fa mi disse di nn volermi rivedere piu per almeno dieci anni vista la mia giovane eta'
e io mi continuo a chiedere se sia invece il caso e ogni quanto vanno ripetuti i controlli al cuore?
ripeto sono sempre stata conclamata sana ma non mi spiego come questa tachicardia possa avere a che fare con il panico e cosa devo fare per farla passare? grazie in anticipo a tutti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Mi scusi ,lei afferma di essere affetta da cancro.
Che tipo di cancro?
E , mi scusi ancora, lei si preoccupa delle palpitazioni?
La saluto
[#2] dopo  
Utente 290XXX

Iscritto dal 2013
sono stata affetta da cancro mi sono operata l'hanno scorso, un cancro dell'ovaio secernente testosterone e steroidi, si mi preoccupo di quello perche dal punto di vista oncologico ho risolto
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Le banali aritmie che lei riferisce sono certamente legate al suo giustificato stress.
Cordialmente
Cecchini
[#4] dopo  
Utente 290XXX

Iscritto dal 2013
la ringrazio per la sua immensa gentilezza di domenica poi, ultima domanda non voglio fare l'ipocondriaca, non devo ripetere esami quindi perche sono stanca, davvero, e crede sia normale che avvenga insieme all'affanno anche da immobile

grazie mille di nuovo
[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Sinceramente non vedo motivo di preoccupazione dal punto di vista cardiologico
Arrivederci
[#6] dopo  
Utente 290XXX

Iscritto dal 2013
grazie mille gentilissimo buone cose di cuore :)