Utente 335XXX
Buonasera,

l'altro ieri ho subito un intervento di rimozione di questa cisti, inoltre mentre veniva rimossa si sono accorti che praticamente ne erano due appiccicate, il taglio è abbastanza profondo e la parte rimossa era di circa 14cm di lunghezza.

Oggi ho subito la prima medicazione, dove mi hanno riferito, riportando "testuali parole", che più avanti con il fatto che il taglio è vicino all'ano, darà cattivo odore, "come se me la sono fatta addosso", mi hanno detto proprio così.

Siccome non ho ricevuto li le risposte alle mie domande, volevo chiedervi, da cosa sarà data questa situazione? come può essere controllata? non posso rinchiudermi in casa per un mese, semmai regolando con l'alimentazione o comunque se ci sono "mutande speciali :D" che sono in grado si isolare la zona.

Vi ringrazio e spero in una vostra gentile collaborazione.

Saluti
Mattia

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Se la ferita è aperta e sta guarendo come si dice tecnicamente 'per seconda intenzione', è possibile succeda. Puo essere evitato o limitato medicandola in modo corretto fino a guarigione completa secondo le indicazioni dei colleghi.Prego.