Utente 294XXX
Buongiorno,

Se possibile, vorrei chiederVi gentilmente qual'è la differenza nella cura di una cisti pilonidale infiammata con antibiotico Claritromicina rispetto all'antibiotico Amoxicillina?

Grazie mille a tutti coloro che potranno rispondere!

E

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr.ssa Maria Nobili
24% attività
4% attualità
12% socialità
FOGGIA (FG)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009
La claritromicina è un antibiotico che diffonde meglio a livello della cute e dei tegumenti. In poche parole è più attivo sulla cisti pilonidale infiammata.
Fermo restando il concetto che se è suppurata va comunque evacuata. Buona serata
[#2] dopo  
Utente 294XXX

Iscritto dal 2013
Gentilissima dott.ssa Nobili, La ringrazio molto per la risposta che ha chiarito i
nostri dubbi!

E
[#3] dopo  
Dr. Carlo Somaglino
32% attività
0% attualità
8% socialità
BIELLA (BI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2011
La cura della cisti pilonidale infiammata è antibiotica ed antiinfiammatoria se non c'è la raccolta di pus e non è "fluttuante" cioè molle se la si tocca. In questo caso bisogna inciderla e quindi fare uscire il pus finchè va via l'infiammazione. Comunque la cura definitiva è l'asportazione chirurgica quando l'infiammazione è ridotta.
[#4] dopo  
Utente 294XXX

Iscritto dal 2013
Grazie mille dr. Somaglino,
In effetti abbiamo fatto incidere la cisti e stiamo favorendo la fuoriuscita di pus, coadiuvando con antibiotici e antinfiammatori (ketoprofene). Ci stiamo comunque informando per una visita con medico chirurgo in vista di un intervento risolutivo.

Grazie ancora per i Vostri pareri, fornite un servizio davvero utile!

E