Utente 333XXX
In seguito a sbalzi di pressione 160/90 poi 140/80 ho iniziato la terapia anti ipertensione con il cerotto transdermico Catapresan 5mg poiché per problemi di gastrite pur assumendo il gastroprotettore, non sono riuscita a tollerare le pastiglie di Norvasc poi Pritor infine Ramipril. Dopo circa tre mesi purtroppo anche il cerotto mi provoca effetti collaterali importanti come eritema, bruciore e dolore all'area di applicazione. Temo di dover sospendere anche il Catapresan e non so se riuscirò ad assumere altri farmaci. Per sua esperienza quali sono i farmaci anti ipertensivi meglio tollerati da chi soffre di disturbi gastrointestinali?
Ringrazio anticipatamente

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Ce ne sono più di uno...ma deve per questo necessariamente far riferimento al suo cardiologo di fiducia perchè noi per le vie telematiche non possiamo farlo.
Saluti cordiali
[#2] dopo  
Utente 333XXX

Iscritto dal 2014
Naturalmente, la mia era solo una domanda informativa. Cordiali saluti