Utente 241XXX
Gentili dottori buonasera, volevo porvi una domanda riguardo ad alcuni sintomi che avverto ultimamente.Premetto che comunque faccio sport 3-4 volte a settimana e non ho mai avuto problemi, a parte un paio d'anni quando quando decisi di sottopormi ad un'ecografia al cuore per mezzo di una tachicardia e delle palpitazioni, ma alla fine risultò tutto ok, credo che erano dovuti dall'ansia e dallo stress. Ora già da un pò (non so forse qualche mese o più) avverto all'altezza del cuore strani sintomi. E' come un bruciore, un formicolio, o come se scorresse qualcosa all'interno, non so spiegarlo bene. Ultimamente si presenta un pò piu spesso e, sporadicamente, avvero qualche extrasistole. Dato che però subito mi preoccupo e penso di avere chissà che cosa, potreste indicarmi magari quali potrebbero essere le cause di questi sintomi? perchè oltre ad essere fastidiosi, mi fanno pensare che potrei avere qualcosa di più grave che se non curata tempestivamente magari può portare spiacevoli situazioni. è opportuno ripetere l'ecografia? Spero in una sua risposta. Cordialità.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Le rispondo da cardiologo e quindi per quanto di mia competenza...Personalmente credo che lei non abbia una causa cardiaca a giustificare i suoi sintomi....questo non significa che lei non ha nulla,ma semplicemente che il cuore non c'entra....
Dalle sue parole però e dalle precedenti richieste di consulto emerge uno stato ansioso che a mio giudizio è il suo vero problema. Non lo sottovaluti e chieda se ritiene opportuno, una consulenza psicologica.
Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 241XXX

Iscritto dal 2012
La ringrazio per la risposta. Quindi secondo lei è solo un fatto psicologico? Le spiego: lo stato ansioso è una conseguenza dei sintomi che sento, per cui secondo lei a cosa si deve questa sintomatologia? Oppure non so a chi mi potrei rivolgere, appurato che non è una causa cardiaca? (che già questo mi allieta)
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Credo di essere stato chiaro....
Per me i distirbi che riporta non sono cardiaci e l'ansia può amplificare sintomatologie che comunque non riguardano il cuore.
Saluti
[#4] dopo  
Utente 241XXX

Iscritto dal 2012
Grazie mille dottore. In effetti già sembra andar meglio ora che so che non dipende dal cuore. E' che alla minima cosa mi preoccupo perchè tendo a prevenire qualsiasi complicazione.
Cordialità