Utente 339XXX
Salve !
Sono un po' di giorni che ho un problema al prepuzio. Qualche giorno fa, ho iniziato ad avere pruriti che sono poi cessati. Tuttavia, al momento, sono apparsi dei taglietti verticali visibili solo quando il pene è in erezione e che impediscono di scoprire il glande per l' estremo dolore che causano. Specifico che il dolore è presente solo in caso di erezione, mentre la scoprimento del glande è difficoltoso (sempre per il dolore) anche al momento di urinare e lavare la parte. A questo problema, si è aggiunta anche la produzione di un composto biancastro simile a quello che si produce quando è presente una candida, malattia che non ho mai avuto ma da cui è stata affetta varie volte mia moglie. Per curare questa probabile candidosi, ci è stato prescritto Diflucan e la produzione di questa sostanza è effettivamente diminuita e quasi del tutto cessata, ma i tagli sul prepuzio e la difficoltà di scoprirlo sono rimasti.

Da quanto leggo sul sito, potrebbe trattarsi di lichen. Immagino sia necessario un consulto dal vivo per una diagnosi definitiva. Potreste indicarmi lo specialista più adatto e dove trovare un elenco per la zona di Napoli ?

Qualora dovesse effettivamente trattarsi di lichen, quale terapia sarebbe necessaria ? Deve mia moglie effettuare una profilassi visto che abbiamo avuto rapporti non protetti subito prima dell' insorgere di questo problema (quando era presente solo il prurito, mentre al momento il dolore dovuto alla sensibilità dei tagli in erezione impedisce la cosa) ?

Grazie per le informazioni !
[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente

prima di anticipare la diagnosi direi che sia il caso di farla!

La produca con fiducia anche nella sua città con riferimento ad un Dermovenereologo.

Per info generali può leggere dei dati personali in

www.lichenscleroatrofico.it

cari saluti