Utente 309XXX
Buonasera, premetto che faccio pugilato da tre anni, ma a livello amatoriale, da più o meno due mesi ho dolori al collo fino a sotto la nuca che non sempre si trasformano in mal di testa, ho avuto anche dolore ai muscoli della spalla, e della parte anteriore del collo, ai trapezi, e giramenti di testa che per fortuna sono diminuiti (ma che purtroppo non mi hanno abbandonato per sempre), di tanto in tanto mi sento le gambe deboli cosi come le braccia (da poco ho abbandonato la boxe e mi sono iscritto in piscina). Ho fatto i raggi consigliato dal medico li ho ritirati oggi e c'è scritto: IL RACHIDE, IN ASSE, MOSTRA REGOLARE MORFOLOGIA DEI METAMERI IN ESAME E SPESSORI INTERSOMATICI SOSTANZIALMENTE CONSERVATI. Il mio medico di famiglia per telefono, dopo avergli letto il referto mi ha detto che è perfetto........ Volevo sapere devo escludere infiammazioni della cervicale o ernie? devo abbandonare la boxe per sempre? cosa devo fare per guarire? secondo voi è un problema muscolare? devo fare la risonanza? Grazie per l'attezione

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Konstantinos Martikos
28% attività
16% attualità
12% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2013
In effetti, il referto delle RX, come le ha detto già il suo medico Curante, non evidenzia fenomeni patologici.
Trovo corretto che per il momento ha sospeso la boxe ed ha intrapreso un'attività in piscina alla quale potrebbe eventualmente associare anche un ciclo di massoterapia cauta del rachide cervicale e della zona toracica prossimale.
Se i sintomi dovessero persistere anche dopo 3-4 settimane di piscina, potrebbe essere necessario eseguire una RM, sempre dietro conferma e prescrizione del proprio Curante, assieme ad una valutazione specialistica ortopedica.


[#2] dopo  
Utente 309XXX

Iscritto dal 2013
Buonasera dottore grazie per la sua risposta, io nel frattempo ho fatto vedere i miei rx ad un ortopedico che mi ha detto di avere un artrosi cervicale e mi ha dato una cura il cafenac per 10 gg e il neurassial una pillola al giornoper un mrse. Secondo voi è una cura giusta, ho cominciato da 2 giorni. La cosache mi preoccupa di più (leggendo altri cadi su internet) eè questa debolezza alle gambe..... sapendo che è artrosi mi devo preoccupare???
Grazie e buon fine settimana
[#3] dopo  
Dr. Konstantinos Martikos
28% attività
16% attualità
12% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2013
La cura farmacologica la trovo giusta.
Per quanto riguarda la debolezza delle gambe è necessaria una valutzione clinica per poter definire se è dovuta a cause muscolari o neurologiche.

Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 309XXX

Iscritto dal 2013
Buonasera la ringrazio per la celere risposta, mi scusi per l insistenza, io so che mi sento le gambe deboli perché mi sento proprio i muscoli deboli, tipo quando faccio le scale ( ma nn sempre) per esempio ho avuto più fastidio questa mattina quando mi sono alzato molto tardi.... ho molta paura per questo sintomo perché su internet associano questo disturbo e l artrosi cervicale alla stenosi.... mi potrebbe spiegare meglio quali sintomi ci dovrebbere essere per escludere i meno a stenosi? Grazie e mi scusi ancora.
[#5] dopo  
Dr. Konstantinos Martikos
28% attività
16% attualità
12% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2013
Il sintomo principale della stenosi lombare è la claudicatio spinalis detta anche claudicatio neurogena, ossia l'impossibilità di deambulare a lungo con necessità di fermarsi frequentemente dopo pochi metri.

Coriali saluti
[#6] dopo  
Utente 309XXX

Iscritto dal 2013
Hummmm...... grazie dottore è stato davvero gentilissimo. ... ma nn mi sembra di avere questi sintomi ... anche perché , grazie al mio lavoro mi muovo abbastanza e comunque non sento il bisogno di fermarmi cosi frequentemente .... comunque ho appuntamento con il mio medico mercoledì, e vorrei lo stesso approfondire .... grazie ancora