Utente 466XXX
Buongiorno,
mi sono sottoposto recentemente ad un esame Ecocardiografia doppler, i cui risultati sono;
Misurazioni
Ventricolo Sx in telediastole mm: 49
Ventricolo Sx in telesistole mm: 35
Setto interventricolare in telediastole mm: 13,5
Parete posteriore in telediastole mm: 9
Ventricolo destro in telediastole mm: 23
Frazione d'elezione 65%
Bulbo aortico in telediastole mm: 35
Atrio sinistro in telediastole mm: 34

Ventricolo Sx
Ipertrofia setto

Mitrale
Ispessimento dei foglietti
flussimetria doppler
rigurgito minimo
riempimento diastolico di tipo rilassamento ritardato

Aorta
ispessimento delle cuspidi
flussimetria doppler
flussimetria doppler normale

Atrio Sx
normali dimensioni

Ventricolo Dx
normali dimensioni

Tricuspide
rigurgito di grado lieve gradiente ventricolo dx

Atrio Dx
normali dimensioni

Vena cava inferiore
non dilatata, normale collasso respiratorio

Pericardio
nella norma

Conclusioni diagnostiche
- Ventricolo Sx
- Non dilatato con marcata ipertrofia del setto
- cinesi segmentariannella norma con funzione sistolica globale conservata
- riempimento diastolico da alterato rilasciamento
- Degenerazione fibro-sclerotica aortica e mitralica
- Camere destre non dilatate, con valori di PAPs non cifrabili (<36mmHg)

A detta di chi mi ha fatto l'esame, questi danni potrebbero derivare dalla pressione alta, ma fino ad oggi non ho mai avuto valori elevati e, da circa un anno, prendo un diiuretico che risulta sufficiente a tenerla nei valori limite /80-130). Vorrei conoscere le vostre valutazioni. Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Le consiglio vivamente di leggere e bene l'articolo http://www.medicitalia.it/minforma/cardiologia/1940-ipertensione-arteriosa-prevenzione-diagnosi.html.
Capirà l'importanza di fare alcune cose.
Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 466XXX

Iscritto dal 2007
Grazie.
Ho letto molto attentamente l'articolo e non posso che concordare con quanto scritto.
Tuttavia mi sarebbe piaciuto avere comunque un riscontro da Lei sui dati dell'esame.
Ringrazio ancora. Cordiali Saluti.
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Forse non ha compreso il messaggio....I dati dell'esame (l'ecocardiogramma che ha riportato) sono compatibili con la presenza di elevati valori pressori nel tempo, anche se lei non lo sà, poichè ha sempre effettuato un riscontro misurando la pressione in maniera classica e non con un Holter pressorio....che tralaltro ha poco tempo a disposizione per eseguire poichè deve essere effettuato durante le temperature climatiche della corrente stagione invernale.
Saluti
[#4] dopo  
Utente 466XXX

Iscritto dal 2007
Ancora grazie. Sicuramente avevo capito quello che mi sta dicendo, cioè che anche se non lo so manifestatamente, la mia pressione è o può essere alta in vari momenti della giornata, e averne riscontro solo dai danni da questa provocati.
E' stata mia cura, infatti, parlarne con il mio medico di base e valutare insieme la possibilità di un Holter. Il quale, convenendo con Lei, ha stabilito che la stagione a venire non è indicata.
Abbiamo comunque stabilito insieme un percorso di ulteriori analisi e cure più specifiche (cardioprotettori, etc).
La ringrazio ancora per il tempo messomi a disposizione per questo consulto.
Cordialmente.