Utente 339XXX
Buongiorno a tutti.
3 anni fa mi hanno impiantato un PM bicameraleper BAV totale, in seguito ad un intervento di sostituzione di valvola aortica bicuspide con valvola meccanica.

Ora i medici dell'ospedale, sebbene insistano sui benefici della attività fisica,mi hanno sconsigliato vari sport, tipo nuoto pesi o sport che richiedano movimenti ripetitivi del braccio sx. Questo per prevenire un degrado precoce dei cateteri o evitare che si spostino.

Premesso ho 39 anni, sono sottoposto a coumadin e assumo beta bloccanti.

Per il momento sto andando in bici. Prima dell'intervento praticavo abbastanza regolarmente o nuoto o palestra. Ora piano piano, sto sentendo sempre più la mancanza di tali attività come valvola di sfogo per lo stress.

Ultimamente mi sta balenando l'idea di iscrivermi a un corso di yoga.
Ho sentito il parere anche del mio cardiologo "privato" ( se cosi si può definire) e secondo lui, senza esagerare con gli stiramenti, posso fare di tutto.

Il problema è comprendere cosa si intenda con il termine "senza esagerare". Se "senza esagerare" si intende senza sentire fastidio nella zona pacemaker o dolore, posso accorgermene benissimo da solo.

La domanda sono le seguenti: i cateteri si possono danneggiare o spostare cosi facilmente? questo dubbio mi sta limitando molto.
E' sufficiente che nelle mie attività presti attenzione alle sensazioni del mio corpo, senza correre rischi??
Può essere praticato lo yoga anche da noi portatori di pacemaker oppure no??

Grazie a tutti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Movimenti estremi dell'articolazione della spalla dove e' stato impiantato il PM sono da evitare.
Il termine "senza esagerare"e' per forza generico, perche ' non si puo' misurare un movimento.
IL rischio di stiramento e quindi dello spiazzamento dei cateteri e' teoricamente possibile e pertanto e' opportuno non articolare la spalla al di la' dei movimenti della vita quotidiana.
Arrivederci
[#2] dopo  
Utente 339XXX

Iscritto dal 2014
Salve dr.Cecchini,
grazie per la risposta.

Quindi lei sconsiglierebbe attività tipo yoga??

grazie
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
se gli esercizi prevedessero movimenti ampi dell'articolazione della spalla si.
arrivederci