Utente 339XXX
Gentilissimi,
Scrivo perché il 2 gennaio 2014 ho subito un intervento per fistola sacro-coccigea con tecnica aperta,ad oggi ,la ferita é quasi completamente rimarginata ,intatti fra 10 giorni riprenderò l'attività lavorativa.
Mi è stato detto da chi mi effettua le medicazioni che per riprendere l'attività sportiva ( sopratutto bici e corsa) deve passare un anno.
Fermo restando che sono a conoscenza del fatto che solo un medico dopo una visita é in grado di darmi una certezza, e che la ripresa deve essere graduale ,volevo sapere ,in base alle vostre esperienze se é vero quanto mi è stato detto...per me é molto importante in quanto faccio spesso gare agonistiche
Grazie in anticipo per il tempo dedicato.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Roberto Rossi
40% attività
16% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Direi che è una sciocchezza. Se la ferita è rimarginata potrà riprendere subito con cautela l'attività sportiva. Il ciclismo con piu prudenza ,la corsa liberamente.
[#2] dopo  
Utente 339XXX

Iscritto dal 2014
La ringrazio molto per la risposta, ciò che lei mi ha detto mi rasserena molto.
Sono consapevole che la ripresa deve essere graduale e prudente.
Vi ringrazio anche per l'ottimo servizio che fornite.