Utente 339XXX
Buonasera cari dottori,sono un ragazzo di 26 anni,ho un varicocele tra 1° e 2° grado e ho fatto poco fà,un eco color doppler dei vasi scrotali:

Testicolo in sede con normali dimensioni a Destra. Ipotrofico a sinistra.
Presenza di ectasie varicose delle vene testicolari a livello sopratesticolare con modesto reflusso,dopo manovra di spemitura funicolare e dopo Valsalva,di durata comunque inferiore a 2 sec; e con attività fasica respiratoria di base conservata.

Conclusione: VARICOCELE 1°-2° GRADO
il mio medico mi ha detto,che anche con l'interveto di correzione del varicocele ,cambierebbe di poco lo spermiogramma,ma l'ipotrofia rimane.

Le mie domande sono:

1) L'Ipotrofia Testicolare viene trasmessa tramite rapporti sessuali o possono essere altre cause?
2) Esiste un intervento chirurgico,per correggere o eliminare l'ipotrofia testicolare?
3) L'ipotrofia dopo la sterilità,può peggiorare con la diminuizione di volume del testicolo?
4) Cosa mi consigliate di fare?

Vi ringrazio tanto,aspetto una vostra opinione medica.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,il testicolo più piccolo (ipotrofico) può essere dovuto ad una pregressa sofferenza,legata sia al varicocele che,ad esempio,al sovrappeso,che favorisce la risalita dello stesso nel canale inguinale.Un esperto andrologo saprà valutare se,operando il varicocele,il quadro clinico migliorerà.Ha eseguito i dosaggi ormonali?Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 339XXX

Iscritto dal 2014
Caro dottore,il mio andrologo mi ha detto che,nonostante l'operazione del varicocele,l'ipotrofia non cambierebbe,ma migliorerebbe di poco lo spermiogramma. (mi ha fatto capire ,che con l'operazione del varicocele,non risolverei il problema dell'ipotrofia testicolare)
Il mio andrologo inoltre,non mi ha mai parlato di dosaggi ormonali,mi può spigare gentilmente, di cosa si tratta?

Le faccio vedere,se lo può ritenere utile,il mio spermiogramma e l'esame di spermicoltura.

Esame Liquido seminale del 25/02/2014

Coagulazione: normale Astinenza (gg): 3
Liquefazione a 30': completa Viscosità: normale
Colore normale: normale volume (ml): 6,5
PH: 8,0

Conteggio degli elementi cellulari

Spermatozoi: 40.000.000 /ml
Numero tot. di spermatozoi: 260.000.000
Cellule rotonde: 40.000 /ml
Leucociti: 3.000.000/ml (v.n.<1.000.000)
Altro: nulla da segnalare

Esame a fresco: valutazione della motilità (dopo 1 ora)

Motilità progressiva (MP): 35%
Motilità totale: 70%
Commento: MP egualmente distribuita tra lenta e veloce

Esame morfologico

Forme tipiche: 12 %
Forme atipiche: 88 %
Commento : Atipie più frequenti a carico della testa

Valori di riferimento : oms 2010

-v.r.5° percentile* :

-volume :1,5 ml
-concentrazione spermatozoi: 15.000.000
-numero tot. di spermatozoi: 39.000.000
-motilità progressiva: 32 %
-motilità totale: 40%
-forme tipiche: 4%

-v.r.50° percentile:

-volume: 3,7 ml
-concentrazione spermatozoi: 73.000.000
-numero tot. di spermatozoi: 255.000.000
-motilità progressiva: 55 %
-motilità totale: 61 %
-forme tipiche: 15 %

-v.r.95° percentile:

-volume: 6,8
-concentrazione spermatozoi: 213.000.000
-numero tot. di spermatozoi: 802.000.000
-motilità progressiva: 72 %
-motilità totale: 78 %
-forme tipiche: 44 %

SPERMIOCOLTURA : assenza di sviluppo microbico
ESAME COLTURA MICETI: NEGATIVO

Vorrei gentilmente un suo consiglio,se è possibile di come potrei procedere.

cordiali saluti.
[#3] dopo  
Utente 339XXX

Iscritto dal 2014
.
[#4] dopo  
Utente 339XXX

Iscritto dal 2014

.
[#5] dopo  
Utente 339XXX

Iscritto dal 2014
mi scuso ,per l'errore di inviare 3 volte il messaggio.
[#6] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
…l'esame seminale mostra un buon compenso tra i due testicoli,per cui condividerei sul non operare e mi limiterei a controlli seminali semestrali e,poi,annuali.Cordialità
[#7] dopo  
Utente 339XXX

Iscritto dal 2014
Grazie mille dottore,quindi devo solo monitorare la mia situazione con spermiogrammi semestrali e annuali. (la cosa che mi lascia un po perplesso, è il comportamento del mio andrologo,nel senso che mi ha fatto capire, che per quanto riguarda il mio spermiogramma è disastroso e che sono del tutto sterile e l'ipotrofia non si toglie con l'operazione del varicocele, in seguito,gli ho chiesto "dottore al posto mio cosa farebbe?" e mi ha risposto "niente,ormai,non c'è piu nulla da fare". Sono andato a casa,psicologicamente distrutto)

Se posso permettermi di disturbarla ,con dei chiarimenti che gentilmente le porgo:

- L'ipotrofia ,dato che non c'è bisogno per adesso di operarmi,a lungo andare potrebbe peggiorare,come potrei frenare questo progresso?

- L'ipotrofia potrebbe modificare l'aspetto estetico o morfologico del mio testicolo?

- Se un giorno dovrei avere l'ipotrofia in uno stato,peggiore di adesso,l'operazione del varicocele,potrebbe aiutare ad eliminare l'ipotrofia o esiste un intervento chirurgico specifico?

- Ora come ora,dopo averle posto i miei esami (spermiogramma e eco color dlopper),avrei una minuscola probabilità di poter procreare?

Cordialità e grazie mille per il suo intervento.
[#8] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
…se lei é stato considerato sterile,la terra si spopolerebbe...Vedo aria di confusione.Cordialità.
[#9] dopo  
Utente 339XXX

Iscritto dal 2014
Caro dottore ,terrò in considerazione solo, le sue valutazioni, anzi che quelle del mio andrologo e farò esattamente quel che mi ha detto lei.
Quindi moniterò la mia situazione,con dei spermiogrammi semestrali e annuali e sperando che non vi sia un peggioramento.
E penso sinceramente che cambierò andrologo...

cordiali saluti e grazie mille.