Utente 339XXX
Sono caduto, non rovinosamente, sciando. Nessun dolore immediato. Sceso dalle piste, e dopo aver guidato per 30', una volta sceso dall'auto, ho avvertito una fitta nella zona interna del ginocchio Dx. Dopo quasi 3 settimane, il ginocchio duole ancora, soprattutto nel movimento laterale. Ho l'esito della RMN ginocchio Dx:
"Il collaterale interno ė ispessito, edematoso per llacerazione di primo-secondo grado. Lacerazione di qualche fibra anche del legamento alare rotuleo interno. Regolare il collaterale laterale ed il crociato posteriore. In sede il crociato anteriore avvolto da piccola componente sinoviale per iniziale degenerazione mucoide. Regolare il menisco esterno. Lievi note degenerative del corno posteriore del menisco interno. Regolare il corpo di Hoffa ed il tendine rotuleo. Piccolo versamento articolare raccolto nel recesso sovrarotuleo con con modesta dilatazione pseudo-cistica del recesso gastrocnemico-semimembranoso. Regolari i profili cartilaginei femoro-tibiali del comparto esterno, un po' sottiliquelli del comparto interno. Disomogeneità del segnale del profilo cartilagineo della faccetta postero-laterale della rotula e del versante mediale della troclea femorale er condromalacia femoro-rotulea. Non edema elle strutture ossee."
Il referto è di stasera e non potrò avere il conforto del parere di uno specialista di fiducia, per almeno altre 2 settimane.
Mi piacerebbe avere un vostro giudizio, sulla base di quanto vi ho esposto. Grazie.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Prof. Alessandro Caruso
40% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Solamente un controllo clinico accurato del ginocchio potrà dare uan diagnosi chiara e precisa.

Sembrerebbe, il condizionale è d'obbligo ovviamente,
una lesione distrattiva del legamento collaterale interno;

Comunque, preliminarmente, il ginocchio deve stare bloccato on ginocchiera rigida almeno 20 gg.; dopo i tempi suddetti si valuterà nuovamente clinicamente il ginocchio e si stabilirà un bilancio lesionale.

Se non vi sono lesioni importanti meniscali( come sembra dal referto della rmn) si inizierà la fisiochinesiterapia riabilitativa, con cautela e con dovizia estrema affidandosi al medico fisiatra.
Cordiali saluti