Utente 541XXX
Salve ho 34 anni, da circa un anno ho dei problemi di erezione, insomma a volte è retto mentre altre volte non riesce a rimanerlo con difficoltà di penetrazione.
Mia moglie dice che questo è successo da quando è nata la seconda bambina, insomma non so se vero o meno.
Anni fa sono stato operato di varicocele tutto ok ho anche due bambine, soffro di ipodiroidismo, sono un po sovrappeso alto 1,75 peso 110 kg e la mia pressione è spesso 140/90.
Chiedo che posso fare cè correlazione tra queste cose, inoltre la mattina l'erezione è buona e anche di notte non ho problemi.
Che esami posso fare per avere una diagnosi migliore?
Grazie anticipatamente
Nicola

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

è certamente indicata una visita specialistica per una valutazione obbiettiva oltre a valutare il suo stato metabolico e ormonale attraverso esami ematici e quindi sarà lo specialista ad indicarle la corretta terapia.

Un cordiale saluto
[#2] dopo  
Utente 541XXX

Iscritto dal 2008
Dottore per ormonali intende il testosterone, oppure esami della tiroide perchè quelli li ho fatti e il TSH non va troppo bene sto prendendo eutirox 25
[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

sia quelli della tiroide che LH , ESTRADIOLO,PRL, TESTOSTERONE TOT..

Cordialità