Utente 312XXX
Buongiorno
Il mio problema è la tachicardia...nel senso che...compare spesso dopo aver mangiato qualcosa...ad esempio uno yogurt...cioccolata..parmigiano...o a volte anche dopo aver mangiato cibi pesanti...
Compare dopo 10 minuti,ed è talmente fastidiosa che mi sento ipertesa.
Il mio medico dice che è solo ansia....
Ma non capisco perche' compare dopo i pasti...a volte anche se mi alzo dalla sedia di scatto(dura qualche secondo),oppure quando salgo le scale.
Faccio sport,palestra,e quando eseguo gli esercizi non ho problemi di tachicardia...eccetto i battitti accellerati ovviamente quando faccio gli sforzi(che son normalissimi).
Quindi l'unico fastidio è principalmente dopo alcuni pasti...diventa cosi forte da non sopportarla...
Ripeto..non penso di avere problemi...feci qualche anno fa analisi..anche per la tiroide...e risulto'tutto ok...
Non so cosa possa essere....sono una persona moooolto ansiosa pero' non capisco come sia possibile questa corrispondenza tra ansia e digestione.
Ho 27 anni.il peso è di qualche kg sopra la norma (67 kg per 1,61 cm)ma anche quando ero normopeso(58 kg) avevo questi disturbi.spero in una vostra risposta.
Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Se si tratta di una tachicardia sinusale non ha alcun valore patologico. Per stabilirlo basta fare un Holter ECG segnalando quando lei avverte i sintomi che riporta.
Cordialmente