Utente 339XXX
Buonasera.
scrivo perchè ho dei problemi ormai da qualche mese (4-5), ma sono fuori per studi e non ho avuto la possibilità di farmi controllare dal mio medico, e anche un po' per paura.
Premetto che spesso al primo sintomo di qualcosa sono andato in panico totale pensando di avere qualcosa quando in realtà di solito non era assolutamente nulla, però questa volta è troppo tempo che sto così e mi sembra di avere qualcosa per davvero :(
allora, ho un fastidio al petto verso nelle parte sinistra dove c'è il cuore e nel punto delll'ascella sinistra. non è proprio un dolore ma un fastidio, come se il cuore battesse molto forte. Lo sento molto di più quando sto seduto e a letto rispetto a quando sono in piedi. A volte ho avuto un leggero fastidio al braccio sinistro.
Questo è iniziato verso novembre e per qualche giorno questo è stato abbastanza fastidioso, ma misurandomi la pressione(da ignorante) non mi sembravano valori sopra la norma.

Poi, da circa un mese e mezzo più o meno parallelamente alla parte del fastidio al petto, ho un fastidio/quasi dolore leggero sulla schiena, vicino alla scapola sinistra..dove ho qualche neo.. circa un mese fa il fastidio al petto si è di molto alleviato,quasi non sentivo niente, ma il dolore sulla schiena si è fatto un po' più fastidioso.

Quando sto fermo mi sembra di avere dei leggeri tremori,ultimamente soprattutto alla gamba sinistra anche se lievissimo. solitamente anche senza tremori non riesco a stare fermo, mangio di fretta muovo in continuazione le gambe e non riesco a concentrarmi..

Non faccio una vita attiva, anzi direi decisamente sedentaria (di molto molto sopra la media di "sedentarietà")

da qualche settimana ogni tanto faccio delle sessioni di cyclette abbastanza lunghe (anche 1ora e passa) e non ho nessun fastidio particolare anzi sento meno il fastidio al petto

appena torno a casa vado a consultare il mio medico, comunque vorrei sapere cosa ne pensate.. perchè attualmente ho abbastanza paura che sia qualcosa di grave.. non ho fatto praticamente niente nella mia vita non voglio ritrovarmi a dover curare una malattia :(

saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Mi sembra proprio che lei sia solo fortemente ansioso.
Si tranquillizzi
Saluti cordiali