Utente 339XXX
Buon pomeriggio e complimenti per il servizio.
Più di due mesi fa mi sono fratturato il mignolo della mano tra il metacarpale e la 1° falange. Non ho avuto modo di curarmi perchè mi trovavo ben lontano dalla civiltà. Il dito non è perfettamente allineato, riesco a fare tutti i movimenti ma mi fa ancora molto male. Devo far qualcosa o deve passare ulteriore tempo affinchè non senta più dolore?

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signore,

grazie per il complimento.

L'unica cosa che conta è che la frattura sia consolidata e che non ci siano rigidità articolari: spesso sono queste che causano il dolore e la limitazione funzionale del dito.

Inoltre, importante è pure che non ci sia una rotazione assiale, che comporta una divergenza o una convergenza del dito fratturato durante la flessione a pugno.

Se non c'è rigidità residua, il dolore dovrebbe esaurisi in breve tempo.

In caso contrario, bisogna individuare un'altra causa del dolore.

Buona giornata.