Utente 134XXX
buongiorno a seguito di dolori gonfiore e instabilità nel polso sx ho eseguito 10 gg fa artroscopia cn seguente esito. volevo sapere cosa hanno trovato cosa hanno fatto e cosa dovro fare grazie:
si evidenzia:
-distacco tfcc
-sinovite ulnocarpica emediocarpica
-lesione 1° grado secondo geissler del legamento lunotriquetrale
-condropatia di 2°grado della superficie articolare dello scafoide per lo stiloide radiale
sinoviectomia, infiltrazione intrarticolare di kenacort 40 mg
sutura accessi cn steristrip e medicazione e bendaggio funzionale 10gg
eseguita il 3 marzo, domani ho visita di controllo ma dolori rimangono uguali a prima dell intervento. da quello che ho potuto intuire nn hanno ancora riparato la tfcc ma hanno solo tolto il tessuto sinoviale infiammato. e mi hanno parlato di un altro intervento con immobilizzazione arto per 6 settimane ma ero molto stordito e nn ho capito bene. grazie mille per il tempo dedicatomi cordiali saluti vittorio

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signore,

si, ha capito esattamente.

Hanno solo rimosso il tessuto sinoviale patologico e iniettato un cortisonico per prevenire ulteriori fatti infiammatori sinovitici.

La fibrocartilagine triangolare verrà probabilmente riparata successivamente.

Si trattava di un intervento prevalentemente esplorativo, finalizzato a fare un esatto bilancio delle lesioni e stabilire una strategia precisa in seguito.

Buona giornata.
[#2] dopo  
Utente 134XXX

Iscritto dal 2009
gentile dottore grazie per la tempestivita della sua risposta. volevo sapere se ora dopo la rimozione delle medicazione dovro immobilizzare il polso oppure no e secondo lei tra quanto dovro fare la prossima operazione e in cosa consiste ovviamente basandosi sulla sua esperienza. quindi il dolore che continuo a sentire e normale perche la tfcc non ha subito variazioni? grazie ancora e buona giornata
[#3] dopo  
Utente 134XXX

Iscritto dal 2009
scusi il disturbo ma volevo anche sapere se per la lesione e la condropatia dovranno fare qualcosa o rimarranno cosi. grazie ancora.
[#4] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Questi dettagli è meglio discuterli con il chirurgo che ha eseguito l'intervento.

Non posso inserirmi in un trattamento in corso.
[#5] dopo  
Utente 134XXX

Iscritto dal 2009
grazie mille ancora per le risposte esaustive e tempestive dottore e buona giornata.
[#6] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Altrettanto a lei.
[#7] dopo  
Utente 134XXX

Iscritto dal 2009
gentile dottore le scrivo nuovamente per raccontarle le mie perplessità e chuederle un consiglio. oggi come da programma mi sono recato all ospedale per rimozione medicazione e controllo ma mi hanno tolto le bende e liquidato con un "ci rivediamo per un controllo e per parlare col chirurgo sul daffarsi tra 40 gg".ora io mi chiedo, se l artoscopia e stata solo diafnostica e la diagnosi e certa per quale oscuro motivo io devo attendere 40 gg? farmi parlare con il chirurgo in breve tempo per pianificare l operazione visto che comportera ulteriori 40 gg di immobilizzazione arto non sarebbe piu logico? visto anche che ilpolso e dolorante e instabile da due mesi e nel mio lavoro serve mobilita piena mi chiedo cosa servano questi 40 giorni di attesa? so che lei non si vuole intromettere nel lavoro di un suo collega ma le assicuro che non tornero in quella struttura perche mi ha deluso molto. secondo lei e giusto l iter che stanno seguendo? grazie mi dia qualche consiglio perche non so dove sbattere la testa. saluti
[#8] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Questa domanda avrebbe dovuto porla al Collega che l'ha visitata: ritengo che avrà avuto validi motivi per attendere, o forse c'è un tempo di attesa legato alle prenotazioni.....
[#9] dopo  
Utente 134XXX

Iscritto dal 2009
gentile dottore queste sono le esatte domande che ho posto alla specializzanda oggi e la risposta e stata io eseguo dio che mi dicono di fare. e per i tempi di attesa lo escludo perche all accettazione prenotazioni mi e stato detto ce posto tra 9 giorni e poi a ma no ce scritto tra 40 quindi... ora io non posso chiedere in ospedale perche nessuno mi dice nulla quindi non so cosa fare. penso che almeno informare il paziente del percorso da seguire sia il minimo e che nessuno con un lavoro e una vita possa stare 40 giorni ad attendere delucidazioni visto che il medico aziendale non mi ritiene idoneo alla mansione e sto esttamente come stavo 10 giorni fa ma senza ancora capirne il motivo. io capisco che lei non si puo sbilanciare e la ringrazio cmq per le risposte ma volevo solo avere in parere medici sulla mia situazione visto che non l ho ancora ricevuto. cordiali saluti
[#10] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Capisco bene la sua situazione e la sua perplessità.
[#11] dopo  
Utente 134XXX

Iscritto dal 2009
gentile dottore ma il distacco della tfcc si sistema dasolo col tempo? grazie ancora
[#12] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Assolutamente no: va operato.
[#13] dopo  
Utente 134XXX

Iscritto dal 2009
oggi mo sn recato all ospedale per avere informazioni e mi hanno gentilmente detto che se voglio parlare con il chirurfo basta pagare 200 euro e stasera stessa sarebbe venuto… mah. grazie mille ancora di tutto mi spiace solo che lei non esercita a milano. buona giornata
[#14] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Di nulla.