Utente 175XXX
Buonasera,
vorrei gentilmente chiedervi un parere;
da qualche tempo mi sono accorto che quando corro o faccio sport il battito cardiaco arriva velocemente a 180 battiti al minuto e se continuo anche a 190, pur tenendo un andatura blanda. è da qualche mese che uso la fascia per monitorare il battito e ho avuto la conferma facendo la corsa in palestra sul tapis roulant. ho 32 anni, 74kg e 178 cm d'altezza. fumo 17/18 sigarette al giorno. Dopo lo sport non sono molto stanco, e se mi fermo pochi secondi il battito torna regolare. Soffro leggermente di pressione alta. anche se corro in maniera lenta il battito aumenta ma non sento dolori ( a meno che non corro veloce e per più tempo) o stanchezza estrema, è solo che mi preoccupo vedendo il battito a oltre 180. ho anche paura di giocare a calcetto per via dei continui scatti che si fanno. Ho fatto le analisi di sangue e urine di recente e tutto è normale.
Che mi consigliate? devo stoppare lo sport? grazie Mille, buona giornata

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Ovviamente di smettere di fumare. Fumo e sport sono due cose in contraddizione tra di loro....Se poi il problema persiste può applicare un Holter ECG delle 24 h per stabilire di cosa si stà parlando.
Saluti cordiali
[#2] dopo  
Utente 175XXX

Iscritto dal 2010
Grazie della risposta, non avevo dubbi che dovessi smettere.
Volevo capire se 180/185 battiti sono troppi e se devo fermare l'attività fisica finché non faccio una visita. una ecocardiogramma da sforzo può essere utile?
Grazie
Buona giornata