Utente 278XXX
Buonasera, avrei bisogno di un parere, da un anno continuo a non stare bene inizialmente avevo messo 10 kg, ma nessuno mi prendeva in considerazione, ora in 4 mesi ho messo altri 10 kg e ora ho 20 kg più del normale, da tempo ho anche il cortisolo alto ma tutti gli endocrinologi mi hanno detto che è dovuto al sovrappeso (inoltre quando ho cominciato ad avere il cortisolo alto ero normopeso) io comunque mangio poco quindi non mi spiego questo aumento di peso. sono stata da un' altra endocrinologa la quale mi ha detto che l'aumento di peso è dovuto un po' dall'ipotiroidismo anche se il TSH era intorno a 3 quindi non mi sembra molto alto ma comunque mi ha aumentato la dose dell'eutirox dicendo che mi aiuterà a perdere peso e poi mi ha detto che ho una insulino-resistenza anche se la curva da carico di glucosio è normale:
glicemia basale: 88 mg/dl insulina basale: 5,3 mlU\ml
glicemia dopo 60': 147 insulina II prelievo: 46,7
glicemia dopo 120': 105 insulina III prelievo:36,5
e l'emoglobina glicosilata è al di sotto del limite inferiore comunque mi ha prescritto la metformina e una dieta, ora quello che mi preoccupa è questa dieta perchè mi ha eliminato quasi tutto, devo mangiare solo a pranzo e cena perchè colazione e merenda c'è il caffè che io non posso bere a causa della tachicardia, e posso mangiare solo carne pesce e verdure, niente pomodori, patate, peperoni, latticini, legumi e frutta e in più prendere la metformina e tutto questo dovrebbe farmi perdere peso, ma non è un po' eccessivo secondo voi? io la glicemia ce l ho nella norma, eliminare tutto mangiare solo un po' di carne e verdure e assumere anche la metformina, non fare ne colazione ne merenda può essere pericolosa questa dieta? spero di avere un vostro consiglio, cordiali saluti.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
16% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Condivido i Suoi dubbi sulla dieta (proteica!) prescritta!

Distribuire l'introito calorico giornaliero in 2 pasti non solo è controproducente in caso di insulino-resistenza accertata ma addirittura, con la restrizione dei carboidrati complessi, si favorisce un calo ponderale determinando anche perdita di massa magra (FFM).

Le consiglio di rivedere il piano alimentare ipocalorico con un dietologo di fiducia.


Cordialità.
[#2] dopo  
278002

dal 2014
Gentile Dottore, la ringrazio per la risposta, è stato molto gentile, comunque dato che ho provato di tutto e non ho perso peso ho provato anche questa strana dieta, tra una settimana fa un mese da quando l'ho iniziata, ho mangiato davvero pochissimo solo un po' di verdura e un po' di carne o pesce sia a pranzo che cena, la prima settimana ho perso 1 kg e poi non ho perso più nulla e sto continuando ma non vedo miglioramenti, secondo lei è normale che nemmeno così perdo peso? la ringrazio molto, cordiali saluti.
[#3] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
16% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2009
Gent. utente,

tutto è possibile purché non sia lasciato al caso...o a strani tentativi.

Per cui Le ribadisco quanto già detto: Le consiglio di rivedere il piano ipocalorico con un Dietologo di fiducia.


Prego.
Auguroni!