Utente 340XXX
Salve, a luglio 2013 ho tolto un lipoma nella zona lombare (dove ci sono i così detti "buchi di venere"), all inizio non ho avuto problemi con la cicatrice, 20/30 giorni dopo aver tolto i punti era diventata parecchio scura, in rilievo e sentivo tipo spilli dentro. Poi col passare dei mesi mi ha dato meno noia fino a qualche settimana fa, la cicatrice è perfetta esternamente ma sotto pelle mi prendono tipo spilli anche senza toccarla, a fitte e sento comunque ancora la presenza di qualcosa al tatto.. Negli ultimi giorni mi prende un dolore appoggiando la gamba destra in terra fino alla cicatrice e questa, specialmente quando sto parecchio in piedi si gonfia.
Cosa dovrei fare?
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe D'Oriano
36% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Gentile Utente.
Non penso che la sintomatologia riferita sia da imputare alla ferita, ma a distanza e senza una visita diretta si possono fare solo delle ipotesi.
Il suo problema potrebbe essere di pertinenza ortopedica ed ascrivibile ad una lombosciatalgia.
Si rivolga al suo medico curante, questo potrà risolverle il problema, oppure, saprà indicarle lo specialista di riferimento.
Cordiali saluti.