Utente 194XXX
Buongiorno,

ho riscontrato sulla barba delle chiazze poco evidenti dove ho meno barba.Sono stato dal medico di base, il quale ha pensato ad un fungo e diagnosticatomi una "tinea barbae", successivamente ho fatto visita specialistica dermatologia dove mi è stato detto che non si tratta di fungo ma di una piccola alopecia areata sulla barba, causata da stress.Mi è stato detto che i follicoli sono integri e che il pelo ricrescerà. La cosa mi lascia un po in dubbio in quanto personalmente non mi sento stressato , tanto meno conduco vita stressate, ho 26 anni, lavoro in ufficio, mangio bene e faccio sport.Il problema non è grossolano ma in ogni caso mi causa un po inestetismo ( dato che a me piace tenere la barba).Quindi al posto dell'antimicotico prescritto dal medico di base ( decoderm e fluconazolo)
Mi è stato detto di prendere olux schiuma da applicare sulle zone interessate.Ora leggendo le proprietà del farmaco ho visto che è un cortisonico molto potente.

Ora quello che mi chiedo,dato che non ho mai avuto problema di perdita di capelli o peli, non era forse migliore la prognosi del medico di base? In ogni caso l'olux può andare bene nel caso fosse un fungo?

Grazie
[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
dal racconto si evince come la diagnosi del dermatologo risulti del tutto corretta , e di conseguenza la terapia. Si tratta verosimilmente di alopecia areata della barba detta area celsi. Ovviamente lo dico da una postazione telematica e quindi con la cautela del caso
Purtroppo la diagnosi del mdb è errata (una micosi della barba è sempre fortemente infiammatoria ,ha una morfologia diversa e comunque non guarirebbe solo con quella terapia), quindi...cestinare!
Cordioalità