Utente 338XXX
Salve,
avrei una piccola curiosità ....
dopo un intervento di rinosettoplastica si possono tranquillamente prendere i mezzi pubblici??
So che la domanda può sembrare strana .... ma tutte le mie esperienze con pullman urbani e interegionali sono state davvero pessime .....
o sono io ad essere sfortunata, ma comunque posso paragonare la mia esperienza dei bus con l'andare a fare "cava" con una bici ditstutta!!!
Sarebbe meglio evitare o posso tranquillamente usufruire di questi servizi??? (si tratta di prenderli giornalmente)

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Enzo Ventucci
24% attività
0% attualità
0% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2011
Gentile utente, il mio consiglio è quello di evitare luoghi caotici e molto affollati, come appunto possono essere gli autobus nelle ore di punta, per almeno 30 giorni (meglio 40) dopo l'intervento. nei primi giorni dopo l'intervento c'è la possibilità che un trauma, anche di lieve entità, possa determinare lo spostamento delle ossa nasali. Dopo tale periodo può riprendere tutte le abitudini che aveva.
cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 338XXX

Iscritto dal 2014
Salve,
non avevo pensato all'eventualità di possibili "incidenti" di altri passeggeri ....
in realtà io m riferivo al fatto che le strade qui sono completamente distrutte e gli autobus vecchi quindi si avvertono di più le pessime condizioni delle strade .. tutto questo traballare quindi non fa assolutamente nulla passati 40 giorni???
Chiedo anche perché, oltre a brevi tratti, tra qualche giorno dovrò affrontare un lungo viaggio in pullman (11 ore, andata e poi ritorno) posso andare tranquilla?? Non ho ancora fatto il biglietto per questo dubbio!
Perché può sembrare stupido, ma mi sono accorta che la mia schiena ne risente quando faccio questi viaggi .. e sinceramente nella mia ignoranza non so se ciò possa essere inteso come traumi indiretti!?!