Utente 340XXX
Buongiorno sono un ragazzo di 24 anni e vi scrivo per chiedervi un parere/consulto sulla mia improvvisa situazione. Da 3 anni ho avuto un'infiammazione abatterica della prostata che mi portava forti bruciori post minzionali, perdite d'urina, sensazione di riempimento della vescica che poi si rivelava vuota. Ho fatto numerosi esami quali urinoculture, esame citologico urine, spermiocultura,svariati tamponi uretrali,ecografia sovrapubica a vescica piena e cistoscopia i quali hanno dato esiti negativi in quanto a infezioni batteriche. Il tutto però da 6 mesi a questa parte è passato grazie ad una dieta sana e uno stile di vita migliore. Questa è la premessa per collegare il nuovo improvviso problema; la mia vita sessuale è stata da sempre normale senza nessun tipo di problema a parte i bruciori in precedenza descitti, da una settima a questa parte ho riscontato tuttavia una specie di eiaculazione precoce sia pre che post penetrazione. Sono rimasto stupito e perplesso in quanto non mi era mai capitato anzi avevo addirittura difficoltà a raggiungere l'orgasmo con ogni tipo di stimolazione. A pene flaccido mi capita di avere delle contrazioni involontarie dello stesso senza che stia facendo niente. Volevo chiedervi se l'infiammazione alla prostata da me avuta sia collegata con questo nuovo disturbo improvviso visto che non riesco a darmi una spiegazione.Grazie per l'attenzione e a chi sarò così gentile da rispondermi.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore ,

un sintetico sì può essere la corretta risposta.

Senta ora in diretta il suo andrologo di riferimento.

Nel frattempo, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su questa frequente disfunzione sessuale, le consiglio di consultare anche gl’articoli pubblicati sul nostro sito e visibili agl'indirizzi:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/194-rapporto-finisce-eiaculazione-precoce.html ,

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1253-news-pianeta-eiaculazione-precoce.html

e anche questo link:

http://www.nostalgia.it/piemonte/articolo/lstp/10401/

Un cordiale saluto.