Utente 135XXX
salve
mia madre sta vivendo una situazione surreale, ricoverata all'ifu di roma per un doppio intervento per un tumore ai reni e uno al seno, programmato da ottobre, il chirurgo oggi si é presentato dicendo che ha ricevuto i carabinieri in studio (per motivi non legati a mia madre) e che quindi si rifiuta di fare interventi rischiosi.
detto questo se ne é andato di corsa senza altre spiegazioni, mentre mia madre doveva operarsi domani e adesso non sa cosa succederà,
tralasciando gli aspetti umani e di comportamento del chirurgo, adesso abbiamo l'urgenza di trovare una struttura alternativa, anche a pagamento, anche fuori roma, o fuori italis, che non costringa a mesi di attesa, a rifare tutti gli esami che gia abbiamo. cosa possiamo fare? i tro di assistenza pazienti della struttura ci ha detto "se lui non vuole operare mica possiamo costringerlo" . ma non sappiamo neanche perche non considera la questione delicata e in che senso.
un atteggiamento criminale che rischia di mandare mia madre al creatore, visto che nel frattempo sono passati mesi preziosi.

a chi ci possiamo rivolgere? siamo spaesati e senza risposte

grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Remo Luciani
28% attività
4% attualità
16% socialità
BENEVENTO (BN)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2012
Prenota una visita specialistica
egregia signora,
mi sembra strana la descrizione della situazione da Voi riportata;comunque nella città di roma esistono numerose strutture universitarie conottime chirurgie (Policlinico Gemelli-Sant'Andrea-Campus Biomedico. Le posso anche dire che nella città dove vivo esiste presso L'azienda Ospedaliera Rummo di benevento un'eccellente chirurgia oncologica.
In bocca al lupo
[#2] dopo  
Utente 135XXX

Iscritto dal 2009
Gentile Dr
si la situazione è molto strana, e siamo tutti rimasti a bocca aperta.
Dall'esperienza avuta in questi ultimi mesi ho capito che i medici più blasonati (il chirurgo in questione è considerato uno dei più bravi nel settore, così dicono) sono i menu umani, e sono più interessati a fare numero che ad essere dei bravi medici.
L'aspetto umano e di relazione è assolutamente trascurato.

La mia preoccupazione riguarda i tempi, ripartire la trafila su una nuova struttura richiede di rifare tutti gli esami? o quelli già fatti sono sufficienti? Immagino dipenda dal chirurgo

Grazie comunque, cercheremo una soluzione al Gemelli