Utente 737XXX
Salve,
Tre giorni fa ho subito un intervento per risolvere il problema che mi affliggeva ovvero una paramifosi.
L'intervento è andato bene, non sento molto dolore e il pene non presenta nemmeno gonfiore.
Il chilurgo mi ha detto però di dover eseguire una manovra (far fuoriuscire il glande ed i punti) ma quest'ultima mi provoca davvero molto dolore, e non riesco a completarla del tutto.
Stamattina ho notato un restringimento della pelle sopra il glande in fasi di stasi del pene (non è stata eseguita la circoncisione completa) e non vorrei che la pelle si stringesse nuovamente costringendomi ad un nuovo intervento.
Volevo sapere se corro appunto questo rischio.
Volevo aggiungere inoltre che riesco a fare la manovra finchè non esce sangue, poi il dolore è troppo forte.
Vi ringrazio anticipatamente per le eventuali risposte.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,é trascorso troppo poco tempo dall'intervento per poter dire qualcosa.Si rivolga con fiducia al chirurgo operatore,per non essere preda delle paure.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 737XXX

Iscritto dal 2008
La ringrazio per la tempestiva rispota.
Sono riuscito a completare la manovra e la eseguo circa 2 volte al giorno,spero sia sufficiente.
Martedì mi recherò alla visita di controllo.
L'unico fastidio ormai è solo una grandissima sensibilità a contatto ad esempio con il boxer ma è più che normale.
Se non le crea disturbo, volevo chiederle entro quanto tempo cadranno i punti d entro quanto tempo potrò riprendere le mie attività (quotidiane e sessuali)
Ringraziandola la saluto.
[#3] dopo  
Dr. Giuseppe Benedetto
28% attività
0% attualità
16% socialità
VICENZA (VI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
di solito i punti si riassorbono in 15-20 gg e questo è il tempo necessario di astensione dai rapporti, per l'attività lavorativa non vi è alcun problema
[#4] dopo  
Utente 737XXX

Iscritto dal 2008
Rieccomi a scrivervi, sono passati 17 giorni dall'intervento.
Va tutto bene, niente dolori ne altro, ma purtroppo sono turbato...
Ho notato che in fase di erezione il glande sono si scopre del tutto.
Può dipendere dalla presenza dei punti?(ne è caduto soltato uno.)
cordiali saluti
[#5] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...non si scopre del tutto?Se questo é il problema,fra 10 gg. ricontatti il chirurgo...Cordialità.
[#6] dopo  
Utente 737XXX

Iscritto dal 2008
Sono ormai passati 26 giorni dal mio intervento.
I punti sono ormai caduti.
In fase di erezione noto che il glande non fuoriesce COMPLETAMENTE da solo, ma sono io a doverlo far fuoriuscire abbassando la pelle.(quest'operazione non mi crea alcun fastidio,la pelle scende tranquillamente).
Ho provato ad avere un rapporto sessuale, ma non vi sono riuscito malgrado avessi scoperto il glande con le mani.
Ho sentito un forte bruciore ed altrettando dolore.
Da cosa potrebbe essere causato?
Il medico alla visita di controllo dopo la prima settimana, mi disse che stava andando tutto bene.
Cordiali saluti..
[#7] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...segua i cnsigli del collega che La visita...Cordialità