Utente 340XXX
Salve..io sono una ragazza ed ho22 anni.Ad ottobre feci le analisi del sangue (routine)..scoprendo di avere il tas a 400..ma il medico mi ha detto di non preoccuparmi ..e che sarebbe andato via da solo.
A febbraio sn stata malata..ho avuto il virus gastrointestinale(ho avuto moltescariche in un giorno..a volte anche 8) per 10 giorni e febbre solo per due giorni ..dopo ho fatto l'ecografia alla pancia ed il medico mi ha detto che si trattava di colite nervosa...perchè sn cmq un tipo molto ansioso. Poi quindi subito dopo ho ripetuto le analisi del sangue e delle urine(queste un mese fa) e scoperto di avere il tas a 300 ...e nelle urine le proteine a 20.
Dovrei preoccuparmi?
Grazie mille in anticipo
[#1] dopo  
Dr. Remo Luciani
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
Prenota una visita specialistica
egregia signora,
la presenza di proteine a 20 mg/dL va confermata da un'analisi della proteinuria delle 24 ore . La presenza di ripetute infezioni faringotonsillari può favorire la comparsa di problematiche nefritiche;valuti anche la presenza di sangue nelle urine al sedimento. Nello specifico farei così: tampone faringeo con adeguata terpaia antibiotica;raccolta della proteinuria delle 24 ore garantendo un'idratazione con 1.5 litri di liquidi die;esame urine con urinocoltura. Se la proteinria delle 24 ore superasse i 300 mg e si confermassero eritrociti all'esame urine sarebbe utile prevedere una visita nefrologica .
Un caro saluto
[#2] dopo  
Utente 340XXX

Iscritto dal 2014
La ringrazio Dottore per la sua disponibilità.
Volevo comunque dirle che oggi ho ripetuto le analisi delle urine ..il valore delle proteine è risultato normale ..il resto negativo.. solo tracce di chetoni .
Volevo porle un'altra domanda.. diversi dottori mi hanno detto che il tas alto dipende da infezioni faringotonsillari.. ma io non ho accusato mal di gola..se non come la sensazione di avere l'orecchio sinistro "tappato" ..e questo tutt'oggi.
Potrebbe eventualmente trattarsi di questo?
La ringrazio nuovamente
[#3] dopo  
Dr. Remo Luciani
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
egregia signora,
la sensazione di "orecchio tappato" potrebbe essere correlata ad una flogosi faringotonsillare cronica. Si affidi ad un otorino per le valutazioni del caso.
Un caro saluto