Utente 340XXX
salve sono stato operato oggi per fimosi... in teoria è circoncisione parziale ma attualmente per il gonfiore sembra totale perché la pelle non copre per niente il glande, arrivo al punto
. il chirurgo mi ha detto solo che devo mettere 2 volte al giorno una crema antibatterica con una garza intorno al glande e niente altro riguardo alle medicazioni.... devo anche pulire in qualche modo il resto del glande( dove non ce la ferita)? se si come.... inoltre devo cambiare la medicazione ogni volta che urino o posso urinare attraverso al buco dove non ce la garza e pulire semplicemente con carta igenica? grazie in anticipo :)

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

ma quali sono state le esatte indicazioni post-chirurgiche ricevute all'atto della dimissione?

Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 340XXX

Iscritto dal 2014
applicazione della crema con garza sopra 2 volte al dì, antibiotico 2 volte al dì, no rapporti sessuali fino rimarginazione ferita.... e tenerlo verso l'alto per la circolazione.... tutto qui... adesso posso risolvere il problema cambiando garza ogni volta che urino almeno per la prima settimana fino alla visita di controllo dove chiarirò i miei dubbi con il chirurgo.... adesso le pongo solo 2 domande: dove c'è il frenulo mi tira anche senza erezioni se urino sanguina e solo a sfiorarlo provoco sanguinamento e dolori... è normale essendo stato operato stamane?, il pene è molto gonfio(cosa normale suppongo) posso applicarci del ghiaccio? se si quale tipo e come mi consiglia di applocarlo? grazie del suo tempo :)
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

quello che ci scrive sembra essere un regolare postoperatorio; sul ghiaccio, lo può applicare ma non direttamente sulla ferita; deve sempre mettere prima un panno, tipo un asciugamano, per evitare un'"ustione" da ghiaccio.

Cordiali saluti.
[#4] dopo  
Utente 340XXX

Iscritto dal 2014
grazie delle risposte... si presentano ulteriori dubbi: normale che ogni volta che urino sento bruciare al primo "spruzzo" e poi via liscio?... inoltre questa notte non ho avuto alcuna erezione notturna il che mi fa piacere perché non ho provato alcun dolore però volevo sapere se è normale?... geazie ancora dell'attenzione
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

sembra tutto regolare come da normale "protocollo" post-chirurgico.

Ancora un cordiale saluto.

[#6] dopo  
Utente 340XXX

Iscritto dal 2014
grazie tante per le sue rassicurazioni :) se avrò ulteriori dubbi le farò sapere.. grazie ancora, saluti
[#7] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Bene!
[#8] dopo  
Utente 340XXX

Iscritto dal 2014
rieccomi... ho un dubbio... nella parte posteriore del glande(dove suppongo ci sia il frenulo) cè una specie di striscetta bianca e a sfiorarla provoca fastidio.... anche quando cammino e mi muovo è l'unico punto che mi da fastidi masiccome il chirurgo apparte l'applicazione del betadine due volte al giorno sui punti non mi ha detto se posso pulire in alcun modo ne disinfettare... ciò mi preoccupa un po sopratutto per questa striscetta bianca non ben definita(spero lei sappia aiutarmi anche se difficile non potendo vederla di prima persona)...ho comprato vea spray.. vorrei sapere se posso utilizzarlo o se può darmi consigli su che prodotti posso utilizzare per la pulizia sopratutto sui punti dove le croste di sangue e di betadine formano un brutto colore nero.. infine un ultima cosa... posso farmi docce? è consigliabile evitare di bagnare i punti almeno sta settimana? grazie :)
[#9] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
L'unico consiglio che posso darle, da questa postazione e non avendo visto nulla, è quello di usare eventuali detergenti non a base alcolica ed eventuali creme emollienti, lenitive e non medicate che può eventualmente consigliarle il suo andrologo o il suo farmacista in diretta.

Cordiali saluti.
[#10] dopo  
Utente 340XXX

Iscritto dal 2014
grazie ma è possibile dopo aver applicato il detergente risciaquare il tutto(compresi i punti) con acuqa e asciugare delicstamente o è sconsigliato bagnare i punti?..
[#11] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Può applicare il detergente, risciacquare il tutto ed asciugare delicatamente!

Cordiali saluti.
[#12] dopo  
Utente 340XXX

Iscritto dal 2014
grazie :)
[#13] dopo  
Utente 340XXX

Iscritto dal 2014
le chiedo scusa per le incessanti domande che le pongo ma adesso sono preoccupato per quella striscetta bianca che sembra tipo pus che al tatto mi fa male e inizia ad essere un problema, nonostante io prenda dal giorno dell'operazione un antibiotico ho paura che possa essere un infezione? che posso fare? qualche consiglio?
[#14] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Visti i suoi dubbi e le sue ansie ora è bene risentire in diretta il suo urologo.

Ancora un cordiale saluto.
[#15] dopo  
Utente 340XXX

Iscritto dal 2014
giusto per informazione lei non ha mai sentito o visto una roba del genere? magari è una cicatrice dell'operazione... bu se ha un idea mi dica sennò sentirò il prima possibile l'urologo.. grazie saluti
[#16] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
"Striscetta bianca che sembra tipo pus che al tatto mi fa male e inizia ad essere un problema" è un'informazione strana e poco chiara!

Senta ora in diretta il suo urologo, il medico che l'ha operata!
[#17] dopo  
Utente 340XXX

Iscritto dal 2014
grazie a risentirci
[#18] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Bene!
[#19] dopo  
Utente 340XXX

Iscritto dal 2014
salve solo una domanda... sono a 9 gg dall operazione e sui punti applicati nella parte posteriore del glande(verticalmente sul frenulo) ce una crosta forse di sangue... fattostá che non me la sento di staccarla neanche dopo averla ammorbidica con l'acqua siccome sotto quedta crosta ci sono dei punti e ho paura di staccare tutto e fare un danno... volevo sapere se questa crosta può dare difficoltà ai punti per riassorbirsi o cadere...grazie :)
[#20] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Assolutamente no!
[#21] dopo  
Utente 340XXX

Iscritto dal 2014
grazie mille :) saluti
[#22] dopo  
Utente 340XXX

Iscritto dal 2014
scusi se la disturbo ancora... io sono a conoscenza che esistono vari tipi di punti e se non ho capito male e credo che mi siano stati applicati quelli che si riassorbono... ce un modo per riconoscerli apparte chiedere al chirurgo che non mi va di disturbare?...conosce più o meno i tempi di caduta e se possono essere rimossi autonomamente se non caduti nei tempi previsti o con un po di giorni dopo? i miei sono tipo bianchi e hanno ognuno un filetto bianco anche quello.. per capire quando sono riassorbiti sparisce solo il punto o anche il filetto bianco? scusi le interminabili domande ma vorrei togliermi questi dubbi grazie :)
[#23] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
I punti riassorbibili non si riconoscono, cadono e spariscono dopo 15-21 giorni se no vengono rimossi.
[#24] dopo  
Utente 340XXX

Iscritto dal 2014
non pen essere negativo ma se si devono rumuovere sotto pasqua non me li toglie nessuno o è questione di poco che posso fare anche solo o da un medico (di base per esempio?) grazie ancora :)
[#25] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

21 o 30 giorni poco cambiano e comunque Il suo medico di famiglia è abilitato a rimuovere eventuali punti ancora eventualmente presenti.

Cordiali saluti.
[#26] dopo  
Utente 340XXX

Iscritto dal 2014
ho capito comunque dopo 20gg hanno svolto il loro lavoro quindi li posso amdar a far togliere se non fossero ancora caduti... grazie:)
[#27] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Questo è poco ma sicuro!
[#28] dopo  
Utente 340XXX

Iscritto dal 2014
rieccomi... questa mattina mi son svegliato e la crosta posizionata posteriormente sul frenulo si è staccata per delle erezioni sotto ho trovato la stessa sostanza bianca, probabilmebte pus, di cui le parlavo tempo fa ho pulito il tutto e ho trovato anche dei pezzi di filo quindj suppongo che sia caduto o riassorbito qualche punto. la mia paura è che invece di essersi riassorbito sia saltato. volevo solo sapere se può essere saltato un punto... non ho affatto dolore e non c'è sangue ne ne ho trovato sull intimo ne mi sono accorto che si è staccata ne la ctosta ne il punto se fosse saltato avrei dovuto provare dolore o vedere sangue? non sono allarmato risponda pure con calma grazie ancora:)
[#29] dopo  
Utente 340XXX

Iscritto dal 2014
preciso che credo ci siano due punti penzolanti attacati tramite non so cosa ad un terzo punto... nonsembra essersi compromessa la cicatrizzazione della pelle... io attenderei... mi dia un suo parereze possibile dalla sua postazione :)
[#30] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

niente di particolarmente significativo sembra essere in corso almeno da quello che scrive.

Continui a seguire le indicazioni ricevute.

Cordiali saluti.
[#31] dopo  
Utente 340XXX

Iscritto dal 2014
ne approfitto per farlw ancora due domande... io ho fatto circoncisione libera(parziale) per questo tipo è prevista la rimozione del frenulo? poiché come le spiegavo quella zona è sempre stata ricoperta da sostanza bianco gialla(che sia la cicatrice?) o croste...e adesso tolte le croste ritrovo sta roba bianca che puo' essere? inoltre è normale che una zona della pelle sottostante a un punto(o 2 o3) sia indurita? grazie ancora....
[#32] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Due sintetici e precisi sì!
[#33] dopo  
Utente 340XXX

Iscritto dal 2014
salve dopo la caduta della crosta della quale le dicevo sotto cera la ferita e da allora si rimargina si forma la crosta e si rompe per via di erezioni o quant altro è possibile applicare una crema/polvere cicatrizzante sulla ferita (per esempio cicatrene crema) o altri prodotti per far si che si cicatrizzi? saluti
[#34] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Certo ma dopo aver fatto valutare in diretta la sua ferita al suo chirurgo, cioè il medico che l'ha operata.

Ancora cordiali saluti
[#35] dopo  
Utente 340XXX

Iscritto dal 2014
salve ho un nuovo problema da qualche giorno la pelle fra il pene e il glande sopra gli ex punti applicati sulla sinistra si sta gonfiando (almeno 2/3 volte) rispetto a quella destra non provo alcun dolore e posso avere rapporti tranquillamente ma volevo sapere se è normale o devo preoccuparmi e in caso far controllare.... grazie
[#36] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Niente di drammatico sembra, almeno da quello che ci racconta, ma sempre bene farsi controllare in diretta dal proprio chirurgo.