Utente 334XXX
Gentili dottori,
da una settimana ormai avverto uno strano dolore ll'inguine, in particolare nella parte sx, che occasionalmente si sposta su quella destra o coinvolge ambo i lati. La cosa che mi preoccupa è che questo fastidio si estende alla gamba sx, dandomi la sensazione come se fosse addormentata, dalla coscia fino al piede. Quando sparisce il fastidio a tutta la gamba, resta quello all'inguine. Ho notato che se faccio una doccia calda, il fastidio si riaccende su tutta la gamba. L'unica cosa "anomala" che posso segnalare è che il giorno prima di avvertire questi fastidi ho avuto rapporti completi dopo più di un mese, protetti e con il partner di sempre.
Comincio a preoccuparmi, non ho idea di cosa può essere e non posso fare visite, nè ginecologiche nè di altro tipo, prima del 3 aprile.
[#1] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf
44% attività
20% attualità
20% socialità
PARMA (PR)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Gentile Paziente, in prima battuta sarebbe meglio che lei rivolgesse il quesito nella sezione di Ortopedia.
Se mai, riproponga qui i suoi quesiti sulla cefalea, nel caso non li avesse risolti.
Cordiali saluti ed auguri
[#2] dopo  
Prof. Antonio Cassaro
24% attività
4% attualità
0% socialità
MASCALUCIA (CT)
Rank MI+ 28
Iscritto dal 2014
Gent.le Sig.ra La sintomatologia riferita può essere data da una ernia discale lombare, che può provocare la sensazione di parestesie o di "addommentamento",. oppure ad una pubalgia sin.. Una buona visita ortopedica, con eventuale esecuzione di esami strumentali specifici, differenzierà la diagnosi.