Utente 330XXX
Buongiorno, sono un uomo di 37 anni 83 kg x 180 cm.
Da ieri pomeriggio avverto diffusi formicolii accentuati soprattutto al braccio sx, al palmo della mano sx ed alla parte posteriore delle spalle.
Li sento inoltre in mezzo alle scapole, al collo e un po' anche sulle guance (quasi un lieve prurito).
La mia domanda è finalizzata a capire se possa trattarsi di un fattore cardiovascolare (la mia fissa), oppure se possa essere qualcosa di banale e poco preoccupante.
Preciso che assumo 1 compr. di sequacor 1,25 al mattino e mezza compr di crestor 5 mg la sera.
Ho effettuato 1 mese fa il test da sforzo al cicloergometro con esito negativo (si evideziava solo un picco di elevata pressione sistolica ai massimi carichi).
Ringrazio per la cordiale risposta anticipatamente e saluto cordialmente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Non sono sintomi compatibili con i problemi che sospetta. Si tranquillizzi o prima o poi dovrà rivolgersi non a noi cardiologi, ma ai colleghi dell'area psicologia o psichiatria.
Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 330XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio molto per la rasserenante risposta. Spero proprio di non finire in "terapia" psichiatrica... I miei pensieri sono douti dal fatto che da tempo ho spesso dei dolori toracici, ed è per questo che ho anche fatto un test da sforzo al cicloergometro. Il fatto e' che come in altre corcostanze capita che faccio un esame come questo in una settimana che non ho disturbi o magari ne ho pochi e poi nella settimana successiva ne ho molti, quindi non so mai se la negatività dell'esame sia riferita a quel momento specifico o più generale. In altre parole, secondo lei, se faccio l'esame da sforzo e l'esito e' negativo, e a distanza di un mese accuso ancora dei dolori posso essere tranquillo? Se ci fossero dei problemi cardiaci l'esame da sforzo li avrebbe evidenziato anche in un momento che non accuso disturbi? La ringrazio molto per la cortesia e disponibilità.
Il servizio che lei e i suoi colleghi prestate e' lodevole e di grandissima utilità sociale. Cordialmente.