Utente 336XXX
Salve,
ho già fatto un ciclo di 5/6 mesi l'anno scorso (prendendone 10mg al mattino e altri 10mg alla sera) e l'acne in faccia mi è sparita mentre sulle spalle e sul sedere mi è diminuita ma l'ho ancora.
Per far si che passi anche in questi ultimi, devo prenderne in uguale dose? di meno? o di più?

Grazie
Mirko

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Dipende da tanti fattori Anamnesi , risposta al trattamento precedente , obiettività , peso , dose cumulativa , etc, etc...
Meglio farsi rivalutare dal proprio curante.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 336XXX

Iscritto dal 2014
Anamnesi
Verso i 13 anni mi è arrivata l'acne, avevo pelle grassa punti neri e bolle gialle ovunque sia sul viso che sulle spalle tanto che ora, nonostante in viso mi sia passata e sulle spalle diminuita ho i segni..
Non avevo uno stadio esagerato, ho visto casi molto più tragici, ma non era neanche quella leggera da passare inosservata.
Ho provato di tutto, creme, peeling, acidi, antibiotici.. tutte soluzioni inefficaci fino a che ho provato il favoloso roaccutan che mi ha risolto in gran parte i problemi.

Risposta al trattamento precedente
L'acne sulla schiena è diminuita e quella in viso sparita.

Peso
69 kg

Dose cumulativa
Nello scorso trattamento avevo preso 10mg al mattino e 10mg alla sera per 5/6 mesi.

Oltre che l'acne rimasta nella schiena, noto grosse bolle nel sedere, le ho da sempre.
Non si preoccupi, non sostituirò le consulenze telematiche alle visite mediche.

Aspetto una risposta, grazie mille.
[#3] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Io in genere resto sugli 0,6 pro kg ,quindi si potrebbe dire di più, ma si può anche diminuire un po' e giocare sulla variabile tempo.In alternativa alcuni studi suggeriscono una partenza leggermente sottodosata e poi aumento.
Potrebbe fare così anche lei, tenendo questo dosaggio, osservando risposta ed effetti mucocutanei , ed ovviamente stato clinico ed esami ematochimici e regolarlo più finemente nel corso della terapia.
Ovviamente senta il suo curante , tenendo ben presente che non e' un farmaco da fare alla leggera, considerate le possibili complicanze , anche importanti.
Cordialità