Utente 341XXX
Salve, sono da una settimana che non posso muovermi, ho un forte dolore alla schiena e difficilmente riesco a stare seduto in modo normale, per poterci stare un pò mi devo sedere solo su un lato, premettendo che ho trascorso quattro giorni di riposo assoluto a letto, in quando non riuscivo a stare molto in piedi e tantomeno seduto. Per alleviare il dolore ho fatto 6 iniezioni di "MUSCORIL" e "DICLOREUM" insieme e almeno un pò il dolore è scomparso. Ho fatto anche una RMN LOMBO SACRALE, questo è l'esito del referto:

L'indagine e' stata eseguita con magnete superconduttivo da 1,5 T.

Il canale spinale presenta normale ampiezza.
Normale la morfologia ed il segnale dei corpi vertebrali e dei dischi intersomatici.
Bulging dell'anulus mediano D11-D12.
Ernia discale intra extraforaminale destra L4-L5.
Ernia discale posteromediana paramediana sinistra L5-S1.
Piccolo nucleo angiomatoso sul soma di L2.

Quello che VI chiedo, leggendo questo referto, cosa vogliono dire in parole più comprensibili questi risultati, e se, in qualche modo, posso risolvere qualcuno di questi risultati e in che modo: terapia o intervento?
Grazie per la risposta.

[#1] dopo  
Dr. Konstantinos Martikos
28% attività
16% attualità
12% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2013
Secondo il referto della RM, sembra che ci siano dei fenomeni patologici degenerativi a carico degli ultimi due dischi lombari (L4-L5 ed L5-S1) la cui severità può essere definita con precisione soltanto dopo aver visionato le immagini stesse e dopo aver eseguito un accurata valutazione clinica-obiettiva.
Il piccolo angioma di L2 ed il buldging T11-T12 rappresentano fenomeni senza un particolare significato patologico.
Credo che nel suo caso sia necessaria una valutazione specialistica ortopedica per patologie della colonna vertebrale per valutare le cure necessarie (cure conservative o un eventuale intervento chirurgico).
In ogni caso il mio consiglio è di eseguire anche 2 RX della colonna lombosacrale in ortostasi (AP e laterale) non solo per completare il quadro diagnostico della sua colonna lombare ma anche per valutare lo stato delle articolazioni sacro-iliache, che in condizioni di degenerazione artrosica causano dolori simili a quelli da lei descritti (dolore durante la posizione seduta con necessità di sedersi di lato).
[#2] dopo  
Utente 341XXX

Iscritto dal 2014
Salve e grazie per la risposta, se può essere utile potrebbe visionare il risultato della RMN, in modo da poter fare un quadro clinico più completo.
Solo che non saprei come farle avere il risultato che si trova su un cd!
Se mi potrebbe dare un aiuto Le sarei molto grato.
[#3] dopo  
Dr. Konstantinos Martikos
28% attività
16% attualità
12% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2013
Osservare semplicemente le immagini della sua RM non avrebbe molto senso, perché la severità del quadro è determinata principalmente da quadro clinico-obiettivo. In altre parole è necessaria prima di tutto una valutazione clinica, con un accurato esame obiettivo e soltanto dopo si può determinare il peso specifico delle due degenerazioni discali presenti nella RM.
Il mio consiglio al suo consulto iniziale è semplicemente orientativo. Non si può definire alcuna diagnosi ed alcun tipo di cura "a distanza", basandomi soltanto sulle immagini radiografiche, senza aver visitato il paziente.
Il mio consiglio è di eseguire una visita specialistica ortopedica.