Utente 341XXX
Salve dottori vi chiedo un consulto in merito alla mia situazione dopo una ecografia testicolare e risultato un variccele il dott. mi a consigliato un ecocolordopler ed ecco i risultati
ecolorordoppler venoso vasi spermatici
esame esguito con sonda lineare da 7,5 mhz con valutazione doppler ed ecocolor con paziente in decubito clinostatico ed ortostatico.

* reflusso di ll-lll grado ( presente alle manovre di compressione/decompressione ritmico con l'attivita respiratoria e con durata per tutta la manovra di valsava) a carico delle vene
spermatiche e del plesso panpiforme a sinistra alla valutazione doppler c.w. e di lll grado alla valutazione ecocolor doppler( reflusso peritesticolare evidenziabile al valsava)

* continenti le vene spermatiche e il plesso panpiforme a dx alla valutazione doppler ed ecocolor doppler

Conclusioni varicocele di ll-lll grado alla valutazione doppler c.w. e di lllgrado alla valutazione ecocolor doppler a sinistra

*Esame liquido seminale
astinenza: 3 giorni
odore: sui generis
colore: opalescente
volume : 5ml
viscosità: normale
Fludificazione: completa in 30 minuti

*Esame microscopico a fesco 40x
spermatozooi : scarsi
cellule della linea spermateogenica : alcune
Leucociti: alcuni
Eritrociti : assenti
Agglutinazioni: assenti

*Esame microscopico con camera di makler
N di spermatozoi per ml 8.000.000
N totali di spermatozoi 40.000.000
Motilita: PR (movimento progressivo) 10%
NP (movimentio non progressivo) 15%
IM (immobili) 75%
*Esame morfologico sec. Kruger
spermatozoi normali 25%
Conclusioni: oligoazenozoospermia

volevo sapere se al momento dell' esame quanto conta la concentrazione visto che avevo appena saputo del varicocele e lo fatto in un bagno sporco all' impedi e senza molta concentrazione...inolte Volevo sapere se ci sono cure e quali adottare ed in oltre se e possibile con questi valori un concepimento

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
caro lettore,

il suo liquido seminale sembrerebbe evidenziare una alterata spermatogenesi come spesso avviene nei casi di varicocele.
L'ambiente di raccolta non è fondamentale per il giudizio dell'esame ma ritengo importante consigliarle di ripetere l'esame seminale al fine di verificare se le alterazioni della concentrazione spermatica vengano confermate o smentite e consultare un andrologo per decidere come affrontare l'eventuale problema
cari saluti
[#2] dopo  
Utente 341XXX

Iscritto dal 2014
Grazie dottore per avermi risposto le chiedo se secondo lei e un problema che si risolve?