Utente 338XXX
salve dottori. scrivo qui per un problema che mi sta facendo preoccupare da una settimana circa. premetto che sono tornato in collegio da una settimana perchè prima sono stato a casa e sono dovuto rientrare qui per l'università.. quindi nella settimana che sono stato a casa prima di rientrare in collegio ho avuto rapporti regolari con la mia ragazza (ogni giorno lo abbiamo fatto e sono durato anche un ora avendolo sempre "duro" e una volta anche per piu di un ora e mezzo, non mi posso lamentare e lei neanche visto che è una delle cose che ci piace piu fare). il fatto è che sono rientrato qui poi lo scorso martedi. vabbe tutto bene non ho pensato a nulla e non sentivo neanche il bisogno di masturbarmi in questa settimana. fatto sta che ho iniziato a notare che il mio pene in questa settimana durante il giorno non era mai duro, allora ho deciso due pomeriggi fa di provare a masturbarmi per vedere se fosse una mia impressione, beh non sono riuscito a farlo diventare duro. lo tocco provo a iniziare addirittura la masturbazione quando è piccolo e molle ma niente non ci riesco proprio.. non riesco proprio a capire dottori eppure fino a una settimana fa andava tutto bene!!! cosa può essere? se serve qualche dato posso inserirlo ho fatto giusto domenica per caso una visita andrologica con dei medici dell'onlus (non so quanto sia attendibile) e non ho riferito a loro perchè non pensavo avessi di questi problemi. grazie dell'attenzione attendo con ansia un vostro parere. grazie!!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

tutto quello che ci scrive ci fa dire che è giunta ora l'ora di risentire in diretta un esperto andrologo.

Nel frattempo, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su queste tematiche, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche gl’articoli pubblicati sul nostro sito e visibili agl'indirizzi:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/184-erezione-fare.html ,

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1234-nuove-terapie-emergenti-trattamento-disfunzione-erettile-de.html ,

http://www.medicitalia.it/salute/disfunzione-erettile .

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 338XXX

Iscritto dal 2014
save dottore grazie per la risposta. il problema è che sono qi all'università ora. qui non so come farla una visita e prima del 14 aprile non tornerò a casa per le vacanze di pasqua. è molto urgente la visita dottore? mi dica lei se posso aspettare. comunque dottore non ho mai avuto di questi problemi perchè ora cosi all'improvviso?mi devo preoccupare? grazie cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Tranquillo, non drammatizzi fino al 14 di aprile può attendere!
[#4] dopo  
Utente 338XXX

Iscritto dal 2014
grazie dottore comunque stamattina grande cosa mi sono svegliato e avevo un erezione. era al massimo penso. era duro e alto. non ho ancora provato a masturbarmi ma l'evento di stamattina può significare qualcosa dottore? grazie grazie e ancora grazie della disponibilità
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Può significare che il suo problema potrebbe avere una importante componente psicologica.

Senta comunque ora in diretta il suo andrologo di riferimento.

Un cordiale saluto.
[#6] dopo  
Utente 338XXX

Iscritto dal 2014
dottore il problema è che io non ho un andrologo di riferimento. quindi dovrei cercarne uno e prendere appuntamento per prima di pasqua a casa. le farò sapere se ci sono novità. comunque le volevo porre un ulteriore domanda. so che questi problemi di erezione possono essere sintomi di problemi al cuore che si potrebbero verificare. beh questa cosa mi ha un po spaventato e per stare un po più tranquillo i giorni scorsi ho fatto un elettrocardiogramma (nella norma) e anche una ecografia del cuore (buona anche questa). alla luce di questi esami fatti lei escluderebbe il cuore come una delle cause di questo mio problema di erezione? grazie ancora cordiali saluti
[#7] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Anche alla "luce2 della sua età e del fatto che lei non sembra avere in passato una storia di cardiopatie.

Non perda tempo e senta ora un esperto andrologo.

Cordiali saluti.

[#8] dopo  
Utente 338XXX

Iscritto dal 2014
ok grazie dottore e ultima cosa. non so a chi rivolgermi. un andrologo contattato per mezzo dell'ospedale potrebbe essere un andrologo valido?
[#9] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Certo andrologo od un urologo con chiare competenze andrologiche.

Ancora un cordiale saluto.
[#10] dopo  
Utente 338XXX

Iscritto dal 2014
salve dottore. le volevo dire che sono sceso a casa tre giorni e ho prenotato la visita e la farò tra due/tre settimane. inoltre mi sono visto con la mia ragazza e dottore il problema non c'era per niente. appena l'ho vista è scomparso tutto e li sotto ha funzionato alla grande!!!! sono contentissimo sotto quell'aspetto! però ho fatto una cavolata e volevo parlarne per avere un parere. praticamente nella foga dell'atto sessuale lo abbiamo anche provato a fare anale. è la seconda volta che facciamo una cosa del genere e la prima è stata con il preservativo. solo che stavolta no e ho paura. ho paura perchè avevo dei micro-taglietti sul pene dovuti alle volte che l'abbiamo fatto e ora che sono tornato qui a distanza di due giorni ho notato che li sotto non è tutto ok. in pratica se tiro giu la pelle del pene ho una patina bianca sulla cappella. che cos'è dottore? mi devo preoccupare? non mi causa molto prurito anzi quasi nulla prurito. grazie di tutto dottore
[#11] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

non apra in continuazione diversi post proponendo lo stesso tema, detto questo poi le rammento che, in questi casi, senza una valutazione clinica diretta, è impossibile formulare una risposta corretta, cioè capire la causa che ha scatenato il suo problema e dare quindi una indicazione su quali passi successivi fare sia a livello diagnostico ma soprattutto terapeutico.

Potrebbe essere un microrganismo intestinale ma ora bisogna, a questo punto, consultare in diretta almeno il suo medico di fiducia.

Un cordiale saluto.
[#12] dopo  
Utente 338XXX

Iscritto dal 2014
certo dottore pensavo che avesse chiuso questo post mi scusi. comunque la patina sembra tipo pellicina che se ne viene ma che si riforma. non è eccessiva ma c'è. mi sembra tipo quella che mi si creava ogni volta che prendo un determinato antibiotico ma molto più lieve. potrebbe essere una malattia importante?? con il mio medico di famiglia ho preso oggi pomeriggio un appuntamento per il 18 di questo mese, è troppo tardi? secondo lei potrei provare con il mettere del gentalyn? grazie dottore gentilissimo come sempre.
[#13] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

non si pasticci con pomate medicate che possono essere inutili e dannose, senza avere prima incontrato il suo specialista di riferimento, nell'attesa segua sempre e solo le indicazioni che le darà in diretta il suo medico di famiglia.

Cordiali saluti.
[#14] dopo  
Utente 338XXX

Iscritto dal 2014
quindi dottore posso aspettare tranquillamente il 18 per incontrare prima il mio medico di base e mi dirà cosa fare o è più urgente e devo contattarlo prima via telefono?
[#15] dopo  
Utente 338XXX

Iscritto dal 2014
dottore grandi notizie!! il 18 mattina incontrerò un andrologo nella mia città ho gia appuntamento e poi le volevo anche dire che la patina bianca (tipo secrezione) diciamo sotto la cappella del pene è scomparsa da ieri mattina e non si è riformata più!! sono troppo contento. posso star tranquillo allora dottore? grazie ancora cordiali saluti
[#16] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

fatta la visita specialista, già programmata, poi ci riaggiorni, se lo ritiene utile.

Ancora cordiali saluti.
[#17] dopo  
Utente 338XXX

Iscritto dal 2014
certo dottore la aggiornerò. grazie ancora troppo gentile a presto.
[#18] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Bene!