Utente 341XXX
Salve,
effettuando un paio di anni fa una visita presso un centro medico estetico mi è stata diagnosticata pannicolopatia edemato fibrosclerotica II stadio (terapie suggerite mesoterapia con mesoglicano e linfodrenaggio vodder).
Vorrei sapere se per questo tipo di patologia sono più indicate delle sedute di pressoterapia (30 minuti) abbinata a cavitazione con onde ultrasoniche a bassa frequenza (30 minuti) ovvero delle sedute di Elettrosculpture (40 minuti).
Nel centro estetico ove ho acquistato il pacchetto di 10 pressoterapia + 10 cavitazione, mi è stata proposta la sostituzione con 10 Elettrosculpture (perchè più indicata alla mia situazione) e vorrei capire se vale la pena la sostituzione o è più opportuno rimanere sul pacchetto iniziale.
Grazie mille
[#1] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
12% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Salve.

Per la diagnosi fatta ("pannicolopatia edemato fibrosclerotica II stadio"), se davvero vuole risultati evidenti, è consigliabile attenersi alla relativa terapia medica suggerita ("mesoterapia" e "linfodrenaggio secondo Vodder").

Quanto "acquistato", isolatamente, potrebbe non servire a nulla o al massimo a complemento della terapia indicata accentuarne i risultati.


Prego.