Utente 328XXX
dottore,sono sotto cura di un farmaco forte e mi sta creando stordimento e riflessi molto lenti..
la settimana scorsa camminando per strada ho inavvertitamente battuto la testa-in particolare la fronte alta e media contro un cartello stradale che -ahimè-non avevo visto,essendo situato in basso..
mi ha provocato solo una leggera escoriazione.ma non è questo che mi preoccupa ,quanto il mal di testa che da ieri mattina ho,nella parte in cui ho preso il colpo e più in generale sopra gli occhi..ho anche tosse e rafferddore ma dubito sia sinusite,no??
posso sapere qualcosa da lei a riguardo e se durerà a lungo il mal di testa?
sono passati ormai 9 giorni. l'impatto non è stato così devastante ,eppure da allora ho dei dolorini al capo..si tratta di nervi infiammati?che cure potrei prendere nel frattempo,in considerazione?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Roberto Rossi
40% attività
16% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Non sembra che vi siano motivi di allarme. Però probabilmente la tosse ed il raffreddore peggiorano il dolore causato dalla contusione. Se dovessero comparire altri sintomi oltre il dolore dovra consultare il curante.
[#2] dopo  


dal 2015
caro dottore,intanto grazie per la sua gentile risposta.
allora,sono passati 9 giorni dal giorno in cui ho preso il colpo e per il 60% il dolore è passato ma resta il fatto che a tratti sento dei dolorini sparsi qua e là per la testa..a volte la tempia destra e dura pochi secondi sino a sparire..a volte quella sinistra..a volte il centro della testa e a volte leggermente anche un pò la nuca..
sono stato dal medico e lui sostiene che ho preso il colpo in una zona molto dura della testa e che lì è difficile ci possano essere danni..ho sbattuto la fronte in sostanza...
mi ha dato voltaren punture o al limite voltfast..
la mia preoccupazione è che la testa è un organo molto a rischio e oltretutto non ho fatto niente dopo il colpo..non ho messo nè ghiaccio,nè nient'altro..
non pensavo che il dolore potesse durare così tanto a distanza di dieci giorni..
secondo lei questi sono dolorini normali visto il colpo preso?
posso prendere qualcosa che possa passarmi questi dolori?
[#3] dopo  
Dr. Roberto Rossi
40% attività
16% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
Non è il caso assumere ulteriori farmaci. Se i disturbi sono così insistenti senta il parere di uno specialista neurologo che valuterà l'opportunità di eseguire approfondimenti.
[#4] dopo  


dal 2015
dottore,sono passati dodici giorni dal momento in cui ho battuto la testa e i dolori alla testa non sembrano voler sparire..
mi fa male a tratti non sempre la fronte e cioè la zona in cui ho preso il colpo..a volte le tempie e a volte qua e là in altre varie zone..e sensazione di testa pesante..
premesso che sono ipocondriaco e che un dolorino per me diventa fonte di preoccupazione..è possibile che dopo quasi due settimane questi dolorini non scompaiano del tutto e definitivamente?
quanto dureranno?
non è che sono i dolori a preoccuparmi ma si sa che la testa è un organo molto delicato e non vorrei avere conseguenze..
ho preso il colpo in una parte della testa molto dura,mi pare strano avere queste conseguenze..
secondo lei di cosa può trattarsi?nervi infiammati o cos'altro?
e poi..i farmaci che uso (voltfast,brufen)non sembrano contrstare efficacemente questo leggero mal di testa..perché?
esiste qualcosa che possa essere efficace contro i traumi contusivi tipo il mio?