Utente 739XXX
Ho 33 anni; da sempre ho (come anche mia madre) dei piccoli fibromi penduli, pochi, principalmente sotto le ascelle, e recentemente ne è comparso uno nell'inguine. Da qualche settimana sono comparse in zona vulvare (piccole labbra) alcune escrescenze, leggermente dolorose, che somigliano ai miei fibromi penduli. La ginecologa mi ha prescritto una colposcopia, ma il medico che lei mi ha consigliato ha una lista d'attesa di 3 mesi, e le strutture pubbliche non sono da meno. Nel frattempo vi sarei grata se poteste chiarirmi alcuni dubbi, premettendo che il pap test non ha evidenziato anomalie (e che escluderei contagio per via sessuale perché ho da sempre rapporti protetti con un unico partner):
è possibile che questi fibromi si manifestino in zona vulvare?
se no, di che cosa potrebbe trattarsi (ovvero: devo preoccuparmi?)
possono dipendere da una candidosi (da antibiotico) appena curata?
nei 3 mesi fino alla data fissata per la colposcopia c'è il rischio che la situazione peggiori?
Vi ringrazio!
[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
LA risposta è si: è possibile avere fibromi penduli in zona genitale, ma di certo non possiamo escludere (anche e soprattutto in virtù della precoce insorgenza) che si tratti di altre situazioni compatibili con MST (condilomatosi vulvo-vaginali) :

necessaria per la sua salute e sicurezza la visita Venereologica, con l'esperto di cute e mucose genitali.

cari saluti