Utente 740XXX
Salve a tutti sono un ragazzo di 25 anni.
Circa una settimana fa solevo masturbarmi ma quando ho iniziato a toccare il pene ho sentito una fitta alla base del glande (dalla parte dell'uretra) quindi ho smesso. La volta dopo che sono andato ad urinare ho cacciato dei grumi molto piccoli di sangue (dimensioni della punta di una matita). Quindi da li in poi non ho più riscontrato nulla nell'urina. Quattro giorni dopo stavo per avere un rapporto sessuale con la mia ragazza ed ad erezione totale ho sentito un pò di dolore nello stesso punto ed ho smesso. Ancora una volta quando ho urinato successivamente ho visto due grumi (piccoli) di sangue con un leggero bruciore e da li in poi niente più.
Cosa può essere? Posso applicare qualcosa di specifico (Lasonil etc..)? E' Preoccupante?

Vi ringrazio anticipatamente per l'attenzione dedicatami.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Salamina
32% attività
0% attualità
12% socialità
MAGENTA (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
potrebbe avere un frenulo breve per cui necessita di intervento di plasitca in allungamento del frenulo; nel frattempo le consiglio di fare il bidè con acqua tipeida e applicare una pomata a base di antibiotico, per esempio Aureomicina; ovviamente si astenga da rapporti sessuali
[#2] dopo  
Utente 740XXX

Iscritto dal 2008
La ringrazio per la risposta.

Ad oggi,dopo tre giorni, non ho notato più nulla nell'urina, ma solo un leggero pizzicore nello stesso punto (dovuto anche al fatto che ci penso). Per quanto riquarda il frenulo ho sempre avuto una leggera curvatura del pene ma questo non mi ha mai impedito di avere rapporti o dolore nel rapporto. Non potrebbe essere un problema interno sempre nello stesso punto? Mi scusi per l'insistenza ma non ho proprio idea di che cosa possa essere.
A breve andrò anche da qualche dottore per farmi vedere.