Utente 319XXX
Salve dottori. Ho un dubbio. Ho letto in un articolo di questa sindrome provocata da alcuni farmaci. Ora il mio dubbio è: io assumo aerius contro l allergia da anni. E non ha mai provocato problemi. Potrebbe comunque provocarne? Mi pare di aver capito che non rientra tra i maggiori indiziati nel provocare la sindrome. Sono un pó dubbioso. Ad esempio il paracetamolo: da sempre assumo tachipirina ed ora leggo che anche questa puó dare queste reazioni. Ma in ogni caso mi interesserebbe sapere la vostra olinione su aerius soprattutto. Cordialmente grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Egregio utente,
non vi è motivo di temere reazioni gravi immunomediate a farmaci, poiché si tratta di evenienze estremamente rare e comunque non prevedibili - a meno che non si abbia già avuto in passato un'esperienza simile.
Non mi risultano in letteratura segnalazioni di sindrome di Lyell correlata all'uso di desloratadina.
Gli antistaminici di ultima generazione sono solitamente molto ben tollerati e possono essere assunti, sempre su indicazione del medico, anche per periodi molto lunghi.
Saluti,