Utente 342XXX
Gentili Dottori,
da alcuni mesi provo una strana sensazione al testicolo sinistro, un leggero fastidio, come se fosse leggermente addormentato, e in seguito ad un ecodoppler mi è stato ricontrato un varicocele di primo grado. Il problema è che negli ultimi giorni la sensazione strana si è estesa anche alla coscia, cioè quando il fastidio al testicolo è piu forte è come se sentissi il fastidio propagarsi nella coscia. Inoltre a ciò si è aggiunta una sensazione strana che provo anche durante il coito: è come se sentissi lo sperma provenire direttamente dal testicolo sinistro, come se si stesse in un certo senso svuotando. A volte, infine, dopo il coito, ho la sensazione che non si sia "svuotato" del tutto, e in questi casi è piu accentuata la sensazione di fastidio che coinvolge tutta la coscia, fino addirittura a comprendere la pianta del piede. Mi rendo conto che ho spiegato tutta una serie di sensazioni, per valutare le quali sarebbe meglio una visita "diretta", però nel frattempo vorrei sapere se queste sono sintomi noti, e riconducibili a qualcosa di noto. Vi ringrazio.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

i suoi sono sintomi e disturbi aspecifici che non indicano nulla di preciso.

In questi casi, senza una valutazione clinica diretta, è impossibile formulare una risposta corretta, cioè capire la causa del suo problema e dare quindi una indicazione su quali passi successivi fare sia a livello diagnostico ma soprattutto terapeutico.

Bisogna, a questo punto, consultare in diretta un esperto andrologo.

Un cordiale saluto.

[#2] dopo  
Utente 342XXX

Iscritto dal 2014
Gentile Dr Beretta,
la ringrazio per il consulto. Vorrei chiederle però, se qualcuno di questi sintomi, presi singolarmente, solitamente è riconducibile a qualcosa di noto. Ad esempio il legame con la gamba, e soprattutto questa sensazione di "svuotamento" e "non completo svuotamento", di cui non sento parlare da nessuna parte. O per lo meno se gia altri pazienti hanno riportato questa sensazione.
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

come già detto, nessuno dei "disturbi", da lei indicati, ci suggerisce una patologia specifica.

Se poi comunque desidera avere altre notizie più dettagliate su eventuali problemi di natura andrologica che interessano i giovani uomini le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/196-prevenzione-andrologica-eta-pediatrica-puberale.html .

Qui potrà trovare tutte le raccomandazioni su come fare correttamente l'autopalpazione del testicolo.

Un cordiale saluto.