Utente 342XXX
È da qualche mese che avverto fitte nella zona addominale.
Inizialmente, queste fitte erano localizzate nella zona sotto al seno in entrambi i lati. Successivamente, si sono spostate sia nella zona sopra ai seni, sia nella zona bassa addominale laterale, sempre a partire da sotto i seni, fino alla fine delle costole.
In un paio di occasioni queste fitte si sono fatte insistenti: dopo una serata in discoteca mi sono dovuta fermare una decina di minuti perché le fitte (quella volta sempre nella zona sotto al seno) mi impedivano di camminare, e oggi ho avuto lo stesso problema con peró le fitte che si estendevano anche più in basso. Oggi ero completamente a riposo, l'unica cosa che ho fatto sono state le analisi del sangue che, in quanto emofobica, sono sempre fonte di stress.
Mi è stato detto che probabilmente è un problema muscolare, quello che mi insospettisce è peró la "mobilità" delle fitte. A volte, togliendo il reggiseno la situazione migliora.
Ho 20 anni e sono una sportiva.
Vorrei sapere se, effettivamente, si tratta di un problema muscolare o se potrebbe essere qualcosa di più grave.
[#1] dopo  
Prof. Mauro Granata
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Quella che lei descrive è una sintomatologia apparentemente aspecifica la cui origine, come le hanno già accennato, sembra essere muscolotensiva. Ho scritto apparentemente perchè per confermare il sospetto sarebbe necessario visitarla ed eventualmente sottoporla ad una ecografia addominale. Infatti sotto la parete addominale risiedono numerosi organi valutabili con un semplice esame ecografico. Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 342XXX

Iscritto dal 2014
Gentile Dottor Granata, la ringrazio per il consulto.
Se il problema persiste o si aggrava, procederó ad un controllo in tal senso!
[#3] dopo  
Prof. Mauro Granata
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
;-)