Utente 342XXX
Salve,il 16 ottobre fui ricoverato di sinus pilonidalis.La cicatrizzazione non avveniva completamente,passando da gazze all'argento (actisorb) a iodosorb.Il tutto inutile finchè 2 mesi fa decisi di rinunciare a questi trattamenti e di curarla al naturale con acqua di mare...La ferita cicatrizzò meglio in 3 settimane di quanto aveva fatto in 4 mesi.La ferita mi si chiuse 3 settimane fa,ma dopo 3 giorni si era riaperto un buchino piccolissimo ma senza fuoriuscita di sangue.Ora,nuovamente mi si è chiusa ma ho sempre il timore che si riapra quel buchino.Vorrei sapere se esiste qualche medicinale che mi rinforzi lo strato di pelle cicatrizzante.Ringrazio in anticipo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Sergio Sforza
36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente, se l'intervento è stato ben condotto e non vi è una recidiva non serve alcun prodotto che rinforzi la pelle.
Saluti