Utente 327XXX
gentili dottori sono preoccupata, ho fatto una detratrasi alle 3, per errore non ho preso l'antibiotico anche se dall'ecocardio si rileva un atteggiament prolassante dei lembi, con insuf trascurabile e altre insuf minime a valvola polmonare e tricuspide.L'ho preso un ora dopo un grammo.Srà servito a qualcosa?Che fare?Nei soggetti come me è elevato il rischio d endocardite?Mi sono sanguinate le gengive.Aiutatemi ho tanta paura
[#1] dopo  
Dr. Cataldo Palomba
44% attività
8% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,
per le insufficienze valvolari lievi non è necessaria la profilassi antibiotica per l'endocardite:
del resto secondo recenti studi un singolo episodio come quello descritto può ritenersi influente per lo sviluppo di endocardite batterica rispetto ai sanguinamenti spontanei che possono verificarsi a livello gengivale abitualmente.

La terapia indicata è di 2 g un'ora prima e nulla più: l'assunzione un'ora dopo l'intervento di 1 g è probabile che si sia rivelata inutile.
Cordiali Saluti
[#2] dopo  
Utente 327XXX

Iscritto dal 2013
grazie mille della risposta!Dunque è normale che siano sanguinate durante la detartrasi? Non corro rischi aggiuntivi rispetto ad una persona a cui sanguinano abitualmente, non c'è maggior rischio a fare una detartrasi?Ho anche una cripta al ventricolo sinistro ma non credo c'entri molto.Se può mi dica ancora questo.Grazie
[#3] dopo  
Utente 327XXX

Iscritto dal 2013
dottore ho misurato la temperatura stamattina è 33.2!!!Che devo fare ??è normale?