Utente 339XXX
Gentili dottori vorrei chiedervi delle informazioni avendo fato una visita oculistica per altri motivi cioè per corpi mobili vitreali mi è stato riscontrato un nevo retinico/coroideale che non ha drusen e a uno spessore di 1,5 max e un diametro meno di una pupilla a detta dell'oculista e a detto durante la visita del fondo che è completamente fermo inoltre mi è stato detto di avere un leucoma tosi in superfice che a quanto dice non c'entra nulla con il neo e aggiungo il neo è rimasto uguale comparando nel precedente controllo di quasi un'anno fà dalla scoperta.Ho fatto una retinografia sempre consigliata dall'oculista e l'oculista che faceva questo esame a espresso un suo parere dicendo che secondo il suo parere e guardando gli esami fatti questa lesione rimane così e non è il primo che me lo dice.Il neo non a aspetti negativi anzi mi hanno detto che a un'aspetto meno pericoloso di un semplice neo quindi rientro nella casistica ancora di meno.Un'altra cosa siccome esistono tanti tipi di nei a questo non si può risalire che tipologia di neo è?Un'altra domanda ho avuto un violento trauma alla nascita sbattendo proprio l'occhio interessato io non ero a conoscenza di questa cosa e il medico disse hai miei genitori che avrei avuto sicuramente una lesione/cicatrizzazione in quell'occhio o qualche problema perchè l'urto è stato violento a terra e occhio nero gonfio e infezione liquido giallo e bianco che fuori usciva e chiuso per 15 giorni.Infatti non si è sbagliato al primo fondo oculare mi è stata riscontrata questa lesione attribuita ad altro però ma io non sapevo di questa cosa.E aggiungo sempre avuto disturbi in quell'occhio durante l'adolescenza.Vorrei sapere un vostro parere riguardo il tutto e una spiegazione dettagliata vi ringrazio per il servizio che svolgete.
[#1] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività
12% attualità
20% socialità
GENOVA (GE)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Gent.mo,
se le hanno detto che é un nevo non ha nessuna correlazione con il trauma.

Stia sereno, lo controlli annualmente, ma non dovrebbe mai darle problemi

Cordiali saluti
[#2] dopo  
339975

dal 2014
Grazie dottore per la riposta celere lo sto controllando ogni 6 mesi con ecografia e retinografia e fondo oculare perchè mi hanno detto ogni sei mesi più in là passerò al controllo annuo?Vorrei dirle che in famiglia ho molti casi di nei negli occhi chi nell'iride chi nel fondo oculare ma nessuno avuto problemi pensa sia una cosa di famiglia?
[#3] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività
12% attualità
20% socialità
GENOVA (GE)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Potrebbe essere
Se dopo 6 mesi non vi sarà peggioramento, un controllo annuale dovrebbe essere sufficiente

Cordialmente
[#4] dopo  
339975

dal 2014
Caro dott. il neo è stato scoperto dall'estate scorsa anche se io sospetto di averlo da circa 2 anni e 9 mesi dalla comparsa dei corpi mobili vitreali anche se mi hanno detto che non c'entra nulla e ripetendo i controlli a distanza di 10 mesi è rimasto tutto uguale ma il prossimo controllo sempre frà 6 mesi un'altra cosa è situato ad ore 2 il neo e all'inizio avendo problemi di corpi mobili vitreali li avevo ad entrambi anche se nel sinistro era veramente poco e niente di più nell'occhio dove c'è il neo ora nel sinistro sembra non avere più corpi mobili vitreali e nel destro dov'è c'è il neo ci sono ancora corpi mobili vitreali in un modo lieve a rilevanza questa cosa?Ametto che bevevo e bevo poca acqua.Un'ultima cosa sempre con l'occhio destro dov'è c'è il neo vedevo una macchia bianca in movimento che poi si è scoperto che era un leucoma tosi in superficie cicatrizzato c'entra qualcosa con il neo mi è stato detto di no ma non mi è stato spiegato di cosa si tratta.Un caro saluto e la ringrazio di cuore
[#5] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività
12% attualità
20% socialità
GENOVA (GE)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Le Miodesopsie non hanno relazione con il nevo
[#6] dopo  
339975

dal 2014
E il leucoma tosi in superfice ha relazione con il nevo o è un'altra cosa?
[#7] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività
12% attualità
20% socialità
GENOVA (GE)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
no, il leucoma é una opacità sulla cornea
[#8] dopo  
339975

dal 2014
E a cosa è dovuta questo leucoma?E un'altra cosa se era possibile ma il neo mi è stato detto che non a drusen è una cosa positiva?E non avendo fatto la fluoraangiografia me la consiglia di fare?
[#9] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività
12% attualità
20% socialità
GENOVA (GE)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Non avendola visitata non posso sapere a cosa é dovuto il suo leucoma.

Non ho capito cosa vuol chiedermi riguardo alle drusen.

Se il suo oculista no ha ritenuto di farle fare una FAG vuol dire che non é necessaria

Cordialmente
[#10] dopo  
339975

dal 2014
Intendo che la lesione non rappresenta drusen e mi è stato detto che è un fattore positivo.Volevo sapere una sua opnione
[#11] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività
12% attualità
20% socialità
GENOVA (GE)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Il fatto che non vi siano drusen sulla retina vuol dire che non ha quel tipo di degenerazione che può portare a cecità

Cordialmente
[#12] dopo  
339975

dal 2014
Vorrei chiederle un'altra cosa ho dovuto fare una tac e dopo circa un mese una risonanza al capo per altri problemi può interferire in modo negativo con il neo/nevo/coroideale?
[#13] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività
12% attualità
20% socialità
GENOVA (GE)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Assolutamente NO
[#14] dopo  
339975

dal 2014
Dott. mi è stato detto che tramite un'esame accurato con oftalmoscopio con dei metodi si può capire di che neo si tratta se non avrò risposta dai medici qui cosa mi consiglia di fare.Mi è stato detto che non è un neo ora a rischio ma ho saputo che è possibile sapere se è un neo che addirittura che si può capire se il neo non a nessuna rilevanza e rischio e che non darà mai problemi.La ringrazio infine del suo supporto
[#15] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività
12% attualità
20% socialità
GENOVA (GE)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Esegua una FAG se vuole approfondire
[#16] dopo  
339975

dal 2014
Dott sto valutando una refrazione del settore preventivo dove c'è il nevo come si fà con tutti i nei/nevi.Verrà tolta dalla parte esterna cioè la sclera il nevo e un'pò di parte sana e verra sostituita la parte tolta con un qualcosa protesi trapianto non sò.Cosa ne pensa lei?Ci sto pensando ho eseguito tutti gli esami e la cosa è ferma e quindi volendo si potrebbe riuscire l'intervento nei migliori dei modi.Cosa ne pensa al riguardo a presto
[#17] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività
12% attualità
20% socialità
GENOVA (GE)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Chi le ha consigliato questa sciocchezza???????
[#18] dopo  
339975

dal 2014
Dott non parti prevenuto se si può fare e risolverebbe il problema in modo preventivo non sarebbe cosa brutta non crede?Inoltre l'unico problema che avrei sarà una riduzione del campo visivo immagino.o senno procedere ad una enucleazione sempre preventiva.
[#19] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività
12% attualità
20% socialità
GENOVA (GE)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Ma é stato un oculista a consigliarle questa stupidaggine?
[#20] dopo  
339975

dal 2014
No sono idee mie in quanto caro dottore sono giovane e voglio vivere spero lei capisca.
[#21] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività
12% attualità
20% socialità
GENOVA (GE)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Le ripeto la domanda: le é stato consigliato da un medico oculista?
[#22] dopo  
339975

dal 2014
No le ho risposto in alto sono idee mie perchè
[#23] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività
12% attualità
20% socialità
GENOVA (GE)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Perché nessun oculista effettuerebbe un intervento di quel genere, inutile e con il rischio di perdere l'occhio.

Cordiali saluti
[#24] dopo  
339975

dal 2014
Caro Dott ho capito che è una cosa estrema e che và contro ogni etica di voi medici però io mi sono fatto un ragionamento ci sono persone che vivono senza una gamba senza un braccio chi con un'occhio perchè perso in un'incidente io lo perdo per vivere non crede?Perchè non dare la possibilità di prevenire una patologia terribile?La vita di fronte ad una perdita di un'occhio non è nulla non crede?Inoltre essendo fermo cioè una cosa benigna non dovrei ricorrere ad ulteriore accertamenti nel corso del tempo.
[#25] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività
12% attualità
20% socialità
GENOVA (GE)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Con una semplice ecografia, un OCT ed una FAG sarà coperto da ogni rischio.

Cordiali saluti
[#26] dopo  
339975

dal 2014
Caro dott senza conoscerla di persona ma sento a pelle in lei una persona molto umana e sò che in fondo nel suo animo mi capisce sà meglio di me che una ecografia ecc non mi copre al 100% sono cose che possono cambire anche nel giro di 3 mesi quindi perchè non provare a prendere le cose in tempo anche se dovessi perdere l'occhio o addirittura la vista ma la vita no respirare e sentire suoni e odori quelli li avrei ancora.La ringrazio per la sua attenzione e umanità a presto
[#27] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività
12% attualità
20% socialità
GENOVA (GE)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
L'unico rischio può essere la presenza di un melanoma, ma questo si diagnostica molto bene con gli esami che le ho suggerito.

Non credo che troverà un medico oculista che sia disposto a farle una biopsia per il suo nevo coroideale.

Cordialmente
[#28] dopo  
339975

dal 2014
Caro dott la neoformazione è una lesione benigna e su questo ho la certezza a oggi e distanza di 5 mesi e mi auguro anche frà 1 anno resterà cosi ma la medicina ci mette davanti dei dati delle informazioni e il paziente stesso colpito da questa patologia deve decidere al meglio cosa fare proprio perchè la vive in prima persona se si sà il probabile rischio perchè non dare scelta al paziente di decidere anche di fare una cosa preventiva per escludersi le complicanze di una ripeto patologia come il melanoma.E di fronte a tutto perdere un'occhio non è comparabile al perdere la vita.Per il resto la ringrazio e cercherò anche in base i suoi consigli anche avendo mie idee di prendere la decisione migliore.Un caro saluto e a presto da un suo oramai affezionato "paziente" .