Utente 116XXX
Salve purtroppo ho postato una richiesta di consulto in un area sbagliata, quindi ora la rimetto scritta in maniera piu' precisa, a meta aprile dovrò sottopormi a un intervento per endometriosi, e 3 gg fa mi è venuto il mal di gola con febbre cosi il medico mi ha prescritto un antibiotico di nuova generazione e la cura dura 10 gg, volevo sapere se questa medicina crea problemi per l anestesia, e in quali casi l anestesista non procede, nel senso anche per un leggero mal di gola , o raffreddore, potrebbero rinviare un intervento ? cmq io mi sento gia meglio , sto prendendo anche un integratore per rinforzarmi, in attesa di un riscontro porgo cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Anna Maria Martin
36% attività
16% attualità
20% socialità
()
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Buon giorno, bene fa a seguire la terapia prescrittale dal suo medico, fino a guarigione completa con remissione di sintomi e stato febbrile: non interrompa prima autonomamente!
Un intervento di "elezione" come il suo, ossia un intervento programmato e senza carattere di urgenza, deve essere eseguito quando il paziente è in condizioni cliniche ottimali, è pertanto più che possibile che venga rinviato dall'anestesista se tali presupposti non sussistono a suo giudizio e dopo la visita anestesiologica.
Comunque al suo intervento mancano diversi giorni e ritengo ci siano ottime possibilità che lei, curandosi, sia guarita per allora.
Non dimentichi tuttavia di riferire il tutto al suo anestesista.
Spero di essere stata chiara, un saluto.
[#2] dopo  


dal 2016
Grazia dottoressa , si si io ora sto molto meglio niente febbre , niente mal di gola!!quindi penso propio che vada tutto ok :D ma la visita anestesiologica in cosa consiste ?
[#3] dopo  
Dr. Anna Maria Martin
36% attività
16% attualità
20% socialità
()
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Buona sera, la visita anestesiologica consiste in un colloquio atto a raccogliere una anamnesi accurata del paziente candidato all'intervento, nella presa visione degli esami preoperatori ed in un esame clinico mirato.
Saluti
[#4] dopo  


dal 2016
quello che vorrei sapere e se l anestesista , potrebbe scegliere di non operarmi, solo perchè a 15 gg dall intervento , ho avuto mal di gola, e qualche linea di febbre, subito passata con antibiotico !?!?! oppure se vede che mi è passato tutto che respiro bene , sono ok , scusi per la domanda forse banale grazie
[#5] dopo  
Dr. Anna Maria Martin
36% attività
16% attualità
20% socialità
()
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
La risposta è no: se lei sta bene ed è completamente guarita, a mio avviso, non sussiste alcun motivo di non procedere all'anestesia per l'intervento programmato.
La cosa va tuttavia sempre riferita all'anestesista, in base alla raccolta accurata dell'anamnesi che dicevo nel post precedenta.
Saluti.
[#6] dopo  


dal 2016
ok grazieee gentilissimaa