Utente 299XXX
Salve, sono un ragazzo di 26 anni, vorrei illustravi la mia situazione "paradossale" in cui mi trovo da circa 3 settimane.
Da circa 2 anni uso solo capi d'abbigliamento in cotone, 100% cotone, in passato usavo anche capi in polyestere , o misto cotone- polyestere , però notai che quest'ultimi mi irritavano un pò la pelle e mi davano prurito; da allora decisi di acquistare solo capi in cotone.
Da circa 20 giorni però, proprio con l'arrivo della stagione delle "allergie" indossando alcuni tipi di felpe, o maglioncini sempre in cotone, avverto un fastidioso prurito che si estende a tutto il corpo, "un po qui , un pò li" anche al viso dove in realtà la felpa non è a contatto, mentre con altre felpe ciò non accade. E' solo prurito, sulla pelle non ho rossore, ne bolle , ne altro.
Il paradosso sta nel fatto che sono tutte 100% cotone e fino a 20 giorni fa non avevo nessun tipo di prurito.
Ora mi chiedo , come mai da circa 3 settimane alcuni tipi di felpe mi creano prurito ed altre no, nonostante siano tutte 100% cotone?
Sto vivendo male questa situazione e non so proprio come muovermi, sperò che ci sia una soluzione, anche perchè i capi che posseggo che non mi causano prurito sono veramente pochi.
Aggiungo che in questo periodo ho la classica allergia stagionale con congestione nasale, starnuti e rossore agli occhi; sono anche allergico alla polvere.
Vi ringrazio, distinti saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Egregio utente,
consideri la possibilità che il prurito non dipenda da ciò che indossa e magari ne discuta con un dermatologo o un allergologo.
Saluti,